Al mercato erano abbandonate, verranno spostate a Oropa e a Pollone

Nuova collocazione per le casette in legno

Le sorti precarie delle casette Ascom sembrano forse aver trovato un punto di svolta. Alcuni lettori avevano segnalato lo stato di abbandono che da tempo soffrirebbero i graziosi fabbricati in legno, trovandosi da alcuni mesi nell’area mercatale di piazza

Stampa Home
Articolo pubblicato il 21-07-2014 alle ore 00:00:00.
nuova-collocazione-per-le-casette-in-legno-560fcb896619c3.jpg
Nuova collocazione per le casette in legno

Le sorti precarie delle casette Ascom sembrano forse aver trovato un punto di svolta. Alcuni lettori avevano segnalato lo stato di abbandono che da diverso tempo soffrirebbero i graziosi fabbricati in legno, trovandosi da alcuni mesi nell’area mercatale di piazza Falcone, a Biella.

Il Presidente dell’associazione, Mario Novaretti, fa sapere che una parte di queste (6) verrà trasferita con tutta probabilità a Pollone, in piazza San Rocco. L’intenzione, spiega, “sarebbe quella di renderle fruibili allo svolgimento del mercato denominato “ I colori del parco della Burcina “ con i produttori locali  della valle Elvo, che si terrà nelle domeniche e festivi, permettendo anche di valorizzare le future iniziative che coinvolgono il parco della Burcina”.

Le rimanenti casette, invece, potrebbero finire per aggiungersi a quelle già presenti ad Oropa, completando il villaggio da tempo avviato. “Peccato soltanto”, continua Novaretti, “che su quest’ultimo caso la Soprintendenza ancora non ci abbia fornito risposta”.

Si dovrebbe dunque concludere positivamente una vicenda che ha portato ad una lunga polemica tra il Comune e l’Associazione. Quest’ultima, già a partire da gennaio, aveva proposto all’amministrazione Gentile di collaborare al fine di individuare un’alternativa che permettesse il riutilizzo delle casette. Lo scopo, doveva essere quello di tramutarle in risorse idonee a fornire uno slancio agli afflussi di clientela dell’area di piazza Falcone, senza per questo porsi in diretta concorrenza con vicino mercato. Tuttavia, non solo ad oggi è mancato qualsiasi tipo di accordo, ma il Comune aveva inviato un salasso di 3.600 euro, relativo all’affitto dell’area (in quanto suolo pubblico), e riguardante il primo trimestre di permanenza dei fabbricati. Di qui la decisione dell’Ascom di rinunciare al progetto e di ricercare altri possibili rimedi. Lunedì sera la conferma definitiva.

L’accordo con il comune di Pollone è stato raggiunto e, una volta sbrigate tutte le pratiche del caso, le 6 casette verranno trasferite ai piedi della Burcina. In attesa degli ultimi sviluppi per Oropa, le prospettive di un lieto fine sembrano dunque parecchio concrete.

Marco Comero

Tags: casette legno, biella, mercato, Oropa, Mario Novaretti

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

  • Una domenica con tantissime cose da fare

    26-02-2017
    Carnevale di Biella 2017: 1° Karneval Run e fagiolata   26 febbraio 2017 - Arte e Cultura - Orario: dalle 9 Biella, varie sedi Programma:...
  • Ecco che cosa fare oggi

    25-02-2017
    Carnevale di Biella 2017: Folle Notte e serata danzante 25 febbraio 2017 - Arte e Cultura - Orario: dalle 21 Biella, varie sedi Programma: dalle...
  • Mercato Europeo all'insegna della Spagna

    21-02-2017
    Ritorna anche quest’anno l’attesissimo appuntamento con il Mercato europeo, che si preannuncia ricco di sorprese. La manifestazione, molto...

Salute e Green

Post Del 07-01-2017
Biella: minori ubriachi danneggiano le auto in sosta 3 Tre ragazzini sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, dopo essere stati sorpresi ubriachi da una pattuglia...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia