Beve troppo e finisce all'ospedale

Nottataccia per una giovane biellese

Alzare troppo il gomito può far male per tanti motivi. Di sicuro non è piacevole quando comporta un'imprevista tappa all'ospedale. Stavolta è stata una ragazza a esagerare con l'alcol e ad aver bisogno delle cure mediche.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 05-04-2014 alle ore 00:00:00.
nottataccia-per-una-giovane-biellese-560faa3ad663d3.jpg
(foto di repertorio)

Alzare troppo il gomito può far male per tanti motivi. Di sicuro non è piacevole quando comporta un'imprevista tappa all'ospedale.

Stavolta è stata una ragazza a esagerare con l'alcol e ad aver bisogno delle cure mediche. Le pessime condizioni di M. G., ventenne di Biella, sono state segnalate verso le 2,35 di questa notte.

Si trovava in via Belletti Bona, nelle vicinanze di un noto locale di Riva, quando ha iniziato a sentirsi decisamente poco bene. Visto che nessuno nella sua compagnia sembrava intenzionato a chiamare i soccorsi - probabilmente erano tutti alticci -, ci ha pensato un'altra ragazza presente nella zona e preoccupata per la situazione.

Sul posto si è quindi recata una pattuglia di carabinieri della stazione di Biella, insieme al comandante stesso. I militari dell'Arma hanno trovato la giovane poco più in là, in piazza Primo Maggio, e hanno chiesto l'intervento del 118.

Il personale medico ha soccorso la ragazza, successivamente accompagnata all'ospedale Degli Infermi di Biella per ulteriori accertamenti. Alla fine, per fortuna, non è caduta in uno stato di coma etilico.

La ventenne dovrà ora pagare una sanzione per ubriachezza manifesta.

Tags: ubriaca finisce all`ospedale, biella, carabinieri, 118

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia