Ancora polemiche sull'improvvisa chiusura della casa di riposo di Tollegno

"Non si possono lasciare gli anziani in mezzo alla strada"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 22-11-2016 alle ore 16:56:43.
"Non si possono lasciare gli anziani in mezzo alla strada" 3
"Non si possono lasciare gli anziani in mezzo alla strada" 3

«La chiusura della casa di riposo di Tollegno  è una vicenda vergognosa. In altre situazione del genere, e mi riferisco ad esempio quanto accaduto con la struttura di Bioglio, tutti gli enti interessati sono stati coinvolti per arrivare a una soluzione indolore. Qui invece gli ospiti, circa una trentina di persone molte non autosufficienti, sono stati avvisati con una semplice lettera che ra l’altro porta la data del 2 novembre, la ricorrenza dei morti. E’ una cosa assolutamente inconcepibile».
Scendono sul piede di guerra i pensionati Cgil, Cisl e Uil dopo la notizia della chiusura della struttura, di proprietà di una fondazione privata. A farsi portavoce della protesta è la responsabile dello Spi-Cgil Salmoirago. «Dalla sera alla mattina - si legge nel comunicato sindacale - i parenti degli ospiti, o gli stessi ricoverati, si sono ritrovati la comunicazione della proprietà con l’invito a trovarsi un’altra sistemazione. Oltre al problema dei lavoratori vogliamo renderci conto».
Al personale - prosegue il comunicato -  invece è stato comunicato il licenziamento, così anche loro devono pensare alle loro valigie, lasciando ospiti con cui si era creato un legame anche affettivo consolidato da anni: due strade diverse che non hanno possibilità di intrecciarsi. Da qui una affannosa ricerca da parte dei parenti di una nuova sistemazione, non troppo lontana, non troppo scomoda, economicamente sostenibile; da qui una brusca interruzione, da parte dell’ospite, di abitudini e relazioni e la necessità di instaurarne di nuove. Come per un terremoto».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia