Ieri sul Biella-Novara

Non pagano il biglietto, il capotreno chiama i carabinieri

Viaggiavano senza biglietto e non avevano alcuna intenzione di pagare, al capotreno non è rimasto altro da fare che chiamare i carabinieri.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 14-09-2015 alle ore 19:06:30.
non-pagano-il-biglietto-il-capotreno-chiama-i-carabinieri-560ff43c7d55c3.jpg
Foto di repertorio

Viaggiavano senza biglietto e non avevano alcuna intenzione di pagare, al capotreno non è rimasto altro da fare che chiamare i carabinieri.

E' successo ieri sul Biella-Novara. A chiamare il 112 è stato proprio il dipendente di Trenitalia. L'uomo ha riferito ai militari dell'Arma che il treno si sarebbe fermato a Cossato per consentire ai carabinieri di salire. Al loro arrivo in stazione, però, le forze dell'ordine hanno scoperto che il convoglio era già ripartito. Ricontattato, il controllore ha spiegato di non aver potuto aspettare perché si era già accumulato qualche minuto di ritardo, inoltre ha assicurato che avrebbe sistemato la questione a Novara con la Polfer.

Tags: senza biglietto, treno, carabinieri

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 07-01-2017
Biella: minori ubriachi danneggiano le auto in sosta 3 Tre ragazzini sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, dopo essere stati sorpresi ubriachi da una pattuglia...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia