Barazzotto sta organizzando un incontro a Biella con l'assessore regionale

"Non lasceremo i nostri studenti al freddo"

Gli studenti sono tornati in classe e ora, con l'inverno sempre più vicino, iniziano a temere di dover fare i conti con le scuole lasciate al freddo a causa del dissesto finanziario della Provincia.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 22-09-2014 alle ore 00:00:00.
non-lasceremo-i-nostri-studenti-al-freddo-560fd1ceaf82b3.jpg
Il consigliere regionale Vittorio Barazzotto

Gli studenti sono tornati in classe e ora, con l'inverno sempre più vicino, iniziano a temere di dover fare i conti con le scuole lasciate al freddo a causa del dissesto finanziario della Provincia.

In questi giorni si è occupato della questione anche Vittorio Barazzotto, consigliere regionale del Pd, che sta tentando di mantenere alta l'attenzione: "Sappiamo di non poter compensare in toto la mancanza di fondi provinciali con quelli regionali - ha spiegato -, se non per gestire l’emergenza contingente, ma in accordo con l’assessore regionale all’Istruzione Gianna Pentenero stiamo organizzando un incontro a Biella, nei prossimi giorni, che coinvolgerà i presidi delle scuole, gli studenti e i sindacati per affrontare il problema".

"Le famiglie del nostro territorio, i ragazzi, gli insegnanti - ha aggiunto - meritano di non essere lasciati soli in un momento di forte incertezza come quello che è stato generato dal vuoto della politica degli ultimi anni in Provincia. Il nostro impegno è quello di coinvolgere il Ministero dell’Istruzione (Miur), perché prenda a cuore la nostra situazione e compensi in tempi brevi alle oggettive mancanze di risorse finanziarie dedicate al capitolo scolastico, per garantire il rispetto del diritto allo studio dei nostri ragazzi".

Tags: vittorio barazzotto, scuole biellesi al freddo, dissesto provincia, assessore gianna pentenero

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia