L'editoriale di Massimo De Nuzzo

Non ci sono più i comunisti di una volta

Quando abbiamo letto la notizia siamo rimasti basiti: il sindaco di Biella Marco Cavicchioli taglia la Tasi sulle seconde case.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 01-09-2014 alle ore 00:00:00.
non-ci-sono-piu-i-comunisti-di-una-volta-560fd0c23870c3.jpg
Marco Cavicchioli

Quando abbiamo letto la notizia siamo rimasti basiti: il sindaco di Biella Marco Cavicchioli taglia la Tasi sulle seconde case. Ma come? Ci siamo chiesti. Chi ha due o più case, teoricamente, non è povero. E’ uno che sta bene. I poveri la casa non ce l’hanno. O se ce l’hanno, al massimo, hanno quella in cui vivono. Ma no! Non può essere. Una giunta di sinistra prima di pensare ai ricchi, pensa ai poveri. Abbiamo di sicuro  capito male. Ormai siamo vecchi e rimbambiti. Sarebbe meglio abbandonare giornalismo e politica per dedicarci alla pesca dei gamberi rossi.

Poi però arriva una mail di Daniele Gamba, il diavolo, l’ambientalista, il Savonarola di Biella. Oh cavolo! Anche lui ha capito così. E’ infuriato. Parla di provvedimento barzelletta della giunta di centrosinistra. Quindi, è proprio vero. Cavicchioli toglie ai poveri per dare ai ricchi. Incredibile.

I soldi che mancheranno dalla Tasi qualcuno però, alla fine, dovrà tirarli fuori. Cornuti e mazziati, i poveri. Che pagheranno di più la spazzatura, le rette scolastiche, gli asili nido. In compenso, chi ha una seconda casa avrà la Tasi ridotta. E siccome a Biella di seconde case ce ne sono molte, tutto sommato, va a finire che i conti elettorali torneranno.

Ma che tristezza! Non ci sono più i comunisti di una volta...

Massimo De Nuzzo

Tags: Editoriale De Nuzzo, massimo de nuzzo, tasi seconda casa, biella, marco cavicchioli

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia