Niente pioggia, salta il Falò dell'Abbondanza

Il tradizionale rogo di Rongio annullato per motivi di sicurezza

Stampa Home
Articolo pubblicato il 21-12-2015 alle ore 15:21:53.
Il tradizionale falò di Rongio (foto biellaclub.it)
Il tradizionale falò di Rongio (foto biellaclub.it)

Il tradizionale falò di Rongio quest'anno non si farà. Il clima asciutto che ha caratterizzato l'autunno e l'ordinanza della Regione Piemonte relativa allo "stato di massima pericolosità per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale" hanno determinato la scelta degli organizzatori di non fare il falò della Abbondanza, decisione presa in accordo tra "Quelli del falò" e il sindaco di Masserano.

"Come sempre - spiegano "Quelli del falò" - eravamo pronti con la pianta di ontano già sul sagrato della chiesa e con i "fasinèt" a seccare sulla "travà dal Préve", sperando fino all'ultimo nella pioggia o nella neve, per non interrompere l'antica tradizione che si rinnova anno dopo anno. L'amore per la tradizione non sovrasta però quello per il nostro territorio".

La Messa sarà comunque celebrata alle 22,30 della vigilia, allietata dal Biella Gospel Choir e dal classico vin brulè.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 09-12-2017
Lo sfogo di un lettore : Riportiamo integralmente la protesta di un nostro lettore amareggiato e preoccupato per gli episodi di vandalismo che ripetutamente avvengono nel suo quartiere.
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

I più letti

Rubriche della provincia