Settimo Torinese, si tratta di una donna di 34 anni

Neonato morto, la madre confessa

Stampa Home
Articolo pubblicato il 31-05-2017 alle ore 09:31:58.
Neonato morto, la madre confessa 3
Neonato morto, la madre confessa 3

Ha confessato nella notte la donna, una italiana di 34 anni, interrogata a lungo dai Carabinieri nell'ambito dell'indagine per il neonato abbandonato in strada a Settimo Torinese e morto qualche ora dopo in ospedale. I militari dell'Arma e il procuratore di Ivrea, Giuseppe Ferrando, la ritengono colpevole dell'omicidio aggravato del neonato partorito nelle prime ore di ieri. Al momento non sono emerse responsabilità da parte di altre persone. La donna è stata sottoposta a fermo di indiziato di delitto. Il neonato era stato trovato agonizzante in via Turati, di fronte ai balconi del civico 2, proprio dove abita la donna fermata. Recuperato grazie all'intervento di alcuni passanti, il bambino, un maschietto, è poi deceduto al Regina Margherita di Torino.
   

Attualità

Cronaca

  • Ventiseienne nei guai per la droga

    24-08-2017
    Due piante di cannabis, undici grammi di semi e materiale per il confezionamento. È stato sufficiente questo per far scattare la denuncia nei confronti...
  • Colpo da 20mila euro in cascina

    24-08-2017
    Colpo da parecchie migliaia di euro in una cascina di Cavaglià. Il furto è stato denunciato nella giornata di ieri. Qualcuno si è...
  • Tredicenne investita da un'auto

    24-08-2017
    Tredicenne all'ospedale dopo essere stata investita da un'auto. Fortunatamente le sue condizioni non sono gravi. Se l'è cavata con una prognosi...

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia