La Cgil segnala una gravissima situazione

Nelle scuole biellesi mancano 180 bidelli

L’anno scolastico e partito da una settimana e già si sente l’assoluta insufficienza del numero dei collaboratori scolastici. A sostenerlo è la FLC CGIL di Biella che segnala la gravissima situazione delle Scuole della nostra Provincia, che denuncia, inol

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28-09-2014 alle ore 00:00:00.
nelle-scuole-biellesi-mancano-180-bidelli-560fd22826e2d3.jpg
Il sindacalista Marco Ramella Trotta

L’anno scolastico e partito da una settimana e già si sente l’assoluta insufficienza del numero dei collaboratori scolastici. A sostenerlo è la FLC CGIL di Biella che segnala la gravissima situazione delle Scuole della nostra Provincia, che denuncia, inoltre, questa condizione già da diversi anni.

«A causa della sciagurata legge Tremonti-Brunetta-Gelmini,   – afferma Marco Ramella Trotta, segretario generale FLC CGIL -, la nostra Provincia è stata tra le più penalizzate in tagli al personale dei Collaboratori Scolastici. Sono, infatti, intorno a 180 le figure professionali tagliate a Biella: all’incirca un terzo del personale che si occupa di compiti fondamentali e assolutamente inderogabili: sorveglianza, sicurezza, pulizia, collaborazione con la didattica ed integrazione della disabilità».

Il numero di collaboratori scolastici dovrebbe essere almeno di due per plesso. Ma non è così per la maggior parte degli istituti comprensivi biellesi che vede soddisfatto questo criterio in sole 5 strutture su 17. «Nella quasi totalità dei casi – continua Marco Ramella Trotta – nelle nostre scuole dell’Infanzia, scuole elementari e scuole medie non si arriva a raggiungere il numero di due unità per plesso. Solo le scuole più grosse riescono a garantire questo parametro. La media di collaboratori per ogni plesso è, infatti, di 1,87. Il personale si vede così costretto a saltellare da una parte e dall’altra per garantire la copertura del servizio».

Tags: Cossaboratori scolastici biella, marco ramella trotta, FLC CGIL

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia