Ha patteggiato cinque mesi per una tentata rapina

Nei guai per un tubetto di Attak

Il tubetto di colla rubato al supermercato gli è costato caro. Ieri Vito Maurello, di 42 anni, si è presentato davanti al giudice Silvia Carosio per rispondere dell'accusa di tentata rapina per un tubetto di attack.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 10-07-2014 alle ore 00:00:00.
nei-guai-per-un-tubetto-di-attak-560fca13b9e613.jpg
Il tribunale di Biella (foto Marchisotti)

Il tubetto di colla rubato al supermercato gli è costato caro.

Ieri Vito Maurello, di 42 anni, si è presentato davanti al giudice Silvia Carosio per rispondere dell'accusa di tentata rapina per un tubetto di Attak. Il biellese, difeso dall’avvocato Romanello, ha patteggiato una pena di cinque mesi e dieci giorni di reclusione e oltre 300 euro di multa più le spese processuali.

Il 24 aprile dell’anno scorso l’imputato era stato fermato alle casse dall’addetto alla vigilanza del supermercato Conad di Biella. Secondo l'accusa, anziché parlare civilmente, Maurello avrebbe assalito il dipendente del Conad e gli avrebbe lanciato contro due carrelli vuoti. Le sue intimidazioni si sarebbero poi estese anche alla direttrice e a un cliente del supermercato.

Tags: tentata rapina, tubetto attak, patteggiamento, biella

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia