Antonio Montoro: «Riconosciamo il lavoro di queste persone»

L’ospedale e gli "angeli" del parcheggio

«Spero non sospendano mai questo servizio. Parlo dei lavoratori dell'Orso Blu impiegati nei parcheggi del nuovo ospedale».

Stampa Home
Articolo pubblicato il 11-05-2015 alle ore 00:00:00.
lospedale-e-gli-angeli-del-parcheggio-560fed1271f683.jpg
L’ospedale e gli "angeli" del parcheggio

«Spero non sospendano mai questo servizio. Parlo dei lavoratori dell'Orso Blu impiegati nei parcheggi del nuovo ospedale. Tengono pulito, ma qualcuno con disprezzo ha il coraggio di abbandonare i sacchi della spazzatura nelle aree di sosta. Combattono ogni giorno con parenti e amici dei degenti che vogliono parcheggiare nei posti portatori di handicap senza avere il disabile a bordo».

Così Antonio Montoro, ex consigliere comunale, entra nel dibattito sulla gestione dei parcheggi. «Danno indicazioni e aiutano le persone in difficoltà. Non si tirano mai indietro. A volte per scaricare una persona malata davanti all'entrata, ci vogliono braccia robuste e non sempre gli accompagnatori hanno la forza di farlo da soli. In ultimo un appello: le persone che non hanno diritto la smettano di sfruttare il permesso di circolazione e sosta disabili per i propri scopi. Quando sottraete un posto ad un invalido “vero”, osservate la fatica che fa per raggiungere un luogo. Questa ignobile furbata, non vi rende onore».

Tags: antonio montoro, angeli parcheggio, orso blu, biella, nuovo ospedale

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia