La canzone che accompagnerà la Nazionale è stata scritta da Antonella Maggio

L'inno dei Mondiali è... biellese

A cantarla saranno i Negramaro ed è stata eseguita anche da Claudio Villa, Pavarotti e Bocelli. Quasi nessuno sa, però, che a scrivere il testo fu una musicista di origine gattiranese che vive a Biella, Antonella Maggio. Stiamo parlando della canzone scel

Stampa Home
Articolo pubblicato il 16-05-2014 alle ore 00:00:00.
linno-dei-mondiali-e-biellese-560facb19e8d23.jpg
A cantarla oggi sono i Negramaro, ma il testo originale venne scritto da Antonella Maggio

A cantarla saranno i Negramaro d è stata eseguita anche da Claudio Villa, Pavarotti e Bocelli. Quasi nessuno sa, però, che a scrivere il testo fu una musicista di origine gattiranese che vive a Biella, Antonella Maggio. Stiamo parlando della canzone scelta come inno della Nazionale italiana ai Mondiali d Brasile 2014, che inizierano a breve: "Un amore così grande".

La Maggio, cantante e chitarrista parecchio nota negli anni '70, "mise" le parole alla musica composta da Guido Ferilli.

A distanza di decenni, dopo essere stato eseguito un po' in tutto il mondo, il brano torna alla ribalta grazie alla versione proposta dai Negramaro, che accompagnerà le "notti magiche" dei Mondiali.

Insomma, mancherà Gilardino, ma qualcosa di "biellese" tra gli azzurri ci sarà anche questa volta...

Tags: Antonella Maggio, un amore così grande, negramaro, mondiali, Nazionale

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 07-01-2017
Biella: minori ubriachi danneggiano le auto in sosta 3 Tre ragazzini sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, dopo essere stati sorpresi ubriachi da una pattuglia...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia