L’Iis “Q. Sella" sul trono del rugby regionale

I ragazzi di prima e seconda del Liceo Scientifico Sportivo hanno vinto gli Studenteschi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15-05-2016 alle ore 09:23:05.
L’Iis “Q. Sella" sul trono del rugby regionale 3
La squadra dell’Iis “Q. Sella”

Grande successo per la squadra dell'Iis “Q. Sella” che si è laureata campionessa regionale di rugby.

Dopo aver superato nella prima fase della kermesse le altre compagini della provincia, mercoledì la formazione - costituita dagli allievi della prima e della seconda del Liceo Scientifico Sportivo: Andrea Caruso, Matteo Castaldelli, Filippo Messina, Lorenzo Michelini, Antonio Principato, Francesco Tosetti, Andrea Bosticardo, Lorenzo Iacobellis, Daniel Loggia, Mattia Marcuccetti, Niccolò Moretto e Lorenzo Spatrisano - si è aggiudicata il primo posto nella categoria riservata agli atleti nati nel 2000 e nel 2001, battendo anche gli avversari provenienti da varie scuole di tutto il Piemonte. In questo modo i ragazzi hanno strappato il pass per la fase nazionale, che si svolgerà presumibilmente a Fano tra il 26 e il 28 maggio prossimi.

Il successo dei giovani atleti, accompagnati dalla professoressa Anna Zumaglini, è frutto del lavoro svolto dall’allenatore Marco Porrino, che da due anni collabora con l’istituto attraverso il “Progetto rugby”, calato sulle classi dello Sportivo e finalizzato al conseguimento da parte degli studenti del brevetto-allenatori di primo livello.

Il risultato ottenuto sul campo è pertanto particolarmente apprezzabile, poiché gli insegnanti, volutamente, non hanno fornito suggerimenti tecnici o tattici ai giocatori,  che sono stati in grado di autogestirsi e di essere allenatori di se stessi, avvalendosi delle nozioni anche teoriche apprese nel corso dell’anno scolastico.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia