Mario Novaretti, presidente Ascom, furibondo per gli attacchi e le insinuazioni

Le luminarie accendono le polemiche: «Una squallida campagna denigratoria»

E’ una vera e propria guerra quella che si è scatenata sulle luminarie di Natale. Chi ha asserito che fossero brutte, chi ha criticato Ascom Biella per averle fatte allestire solo nei pressi dei negozi che hanno versato il previsto obolo per l’iniziativa

Stampa Home
Articolo pubblicato il 08-01-2015 alle ore 00:00:00.
le-luminarie-accendono-le-polemiche-una-squallida-campagna-denigratoria-560fdecc6f9703.jpg
Le luminarie accendono le polemiche: «Una squallida campagna denigratoria»

E’ una vera e propria guerra quella che si è scatenata sulle luminarie di Natale. Chi ha asserito che fossero brutte, chi ha criticato Ascom Biella per averle fatte allestire solo nei pressi dei negozi che hanno versato il  previsto obolo per l’iniziativa, e chi, addirittura, ha sostenuto che fossero pericolose.  «Non sono a norma - ha chiosato qualcuno  - il filo è di vecchio tipo e mancano i cavi di derivazione».

A Natale, dunque, non tutti sono stati  più buoni: c’è anche chi non ha perso l'occasione per scatenare polemica e vomitare,  ancora una volta, cattiverie sull’associazione commercianti e sul suo presidente, Mario Novaretti.
Ed in effetti, nei giorni scorsi, il titolare di una ditta che realizza luminarie ha bussato alle porte delle varie redazioni locali denunciando presunte irregolarità nell’osservanza delle più basilari norme di sicurezza. Il tutto, naturalmente, richiedendo il più assoluto anonimato.

«So benissimo - interviene duro sulla vicenda Mario Novaretti - che un losco figuro ha  cercato prima di convincere i giornali locali ad organizzare una miserrima campagna denigratoria sulle luminarie in via Italia a Biella, poi ha inoltrato una farneticante denuncia alle istituzioni. Ma nulla di tutto ciò che ha detto è rispondente alla verità. E’ evidente, e lo comprendo, che qualcuno voglia farsi spazio tra le istituzioni, ma ci sono altri modi. Ascom ha investito nelle luminarie e nelle manifestazioni natalizie 62mila e 500 euro. Renderemo pubblici, uno per uno, tutti i costi che abbiamo dovuto affrontare. A seguito delle denunce riguardanti la sicurezza, abbiamo fatto le verifiche necessarie e non solo  è risultato tutto perfettamente in regola, ma abbiamo anche le certificazioni».

«Forse - conclude il presidente -  qualcuno che ha perso l’appalto delle luminarie ora non riesce a digerire il colpo e cerca di fomentare assurde quanto inutili polemiche».

Tags: luminarie, polemiche, biella, Mario Novaretti, Ascom

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia