La ditta ha ottenuto un premio nella categoria “In filiera”

L’azienda Barboni è stata premiata all’Oscar green

Una menzione speciale, nella categoria ‘In Filiera’ ‘per l’impegno nel promuovere la conoscenza del riso e del vino e nel far conoscere le sue peculiari caratteristiche, con origini in realtà lontane, collaborando fattivamente all’attività di esportazione

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13-07-2014 alle ore 00:00:00.
lazienda-barboni-e-stata-premiata-alloscar-green-560fca54e99403.jpg
Marco Barboni durante la premiazione

Una menzione speciale, nella categoria ‘In Filiera’ ‘per l’impegno nel promuovere la conoscenza del riso e del vino e nel far conoscere le sue peculiari caratteristiche, con origini in realtà lontane, collaborando fattivamente all’attività di esportazione del vero made in Italy nel  mondo”.

Lo ha ricevuto venerdì sera Marco Barboni dell’Azienda Agricola La Ronda di Barboni Lodovico (Roasio, in provincia di Vercelli) nel corso della premiazione regionale ‘Oscar Green’ 2014, svoltasi a Torino presso il foyer ‘Toro’ del Teatro Regio.

La premiazione ha concluso la due giorni di visita in Piemonte della Delegata Nazionale Giovani Impresa Maria Letizia Gardoni, e del Segretario Nazionale Giovani Impresa Carmelo  Troccoli: davanti a una platea di oltre 200 giovani sono state evidenziate esperienze imprenditoriali rappresentative dell’agricoltura piemontese. Come sottolineano il presidente e il direttore di Coldiretti Vercelli Biella, Paolo Dellarole e Marco Chiesa, “Oscar Green rappresenta quell’Italia bella e innovativa che non si spaventa dei cambiamenti perchè nelle nostre imprese agricole c'è la forza giovane del Paese. Un premio per l'agricoltura innovativa italiana, che premia l'impresa agricola di successo per offrire all’azienda una concreta occasione di crescita o di rilancio, interpretando quanto c’è di bello e buono da raccontare”.

Oltre ai riconoscimenti ai finalisti regionali Oscar Green 2014, è stata consegnata la menzione speciale ad un’impresa partecipante al concorso, in ricordo del giovane collaboratore prematuramente scomparso Massimiliano De Concilio.

Alla platea di oltre 200 giovani agricoltori, il direttore regionale Coldiretti Piemonte Antonio De Concilio ha in conclusione annunciato che dei 7 finalisti, due parteciperanno alla selezione nazionale che si terrà nell’autunno a Roma: si tratta di Davide Carlo Almondo dell’azienda agricola Amico Orto (Torino), e dell’Asl Cuneo 1 per i progetti sociali realizzati in collaborazione con Coldiretti Cuneo. Presente all’incontro l’assessore regionale all’agricoltura Giorgio Ferrero i vertici delle Federazioni provinciali Coldiretti del Piemonte, nonché i delegati provinciali di Coldiretti Giovani Impresa, tra cui Stefano Franceschina per Vercelli e Biella. Inoltre, la Coldiretti interprovinciale ha partecipato con una numerosa delegazione all’evento al Teatro Regio, che ha rappresentato un momento molto importante di crescita e di confronto in attesa dell’evento nazionale. Una testimonianza importante della valorizzazione del territorio portata avanti dalle nostre aziende quotidianamente e dalla loro straordinaria voglia di trovare sempre nuove forme di innovazione.

In attesa di conoscere i nomi dei sei vincitori nazionali, uno per categoria, si stanno svolgendo in tutto il Paese le premiazioni di coloro che hanno superato lo step regionale conquistando il primo premio nella categoria segnalata: e così è stato ieri sera quando, in un foyer del teatro Regio particolarmente affollato sono stati consegnati gli attestati alle aziende che si sono contraddistinte, a livello piemontese, nell’edizione appena conclusa. «Le aziende premiate oggi sono esempi di tenacia e caparbietà, solo così è possibile dar vita ai propri sogni - ha aggiunto la delegata regionale Giovani Impresa Valentina Binno – ovviamente però, con al proprio fianco, una grande forza sociale ed economica come Coldiretti».

Tags: azioenda barboni

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 13-09-2017
Sorpreso in auto con droga, non aveva patente, assicurazione e revisione 3 Sorpreso alla guida di un'autovettura in possesso di un piccolo quantitativo di droga, a seguito degli accertamenti da parte degli agenti della Questura...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia