L'ultimo saluto al volontario avisino

L'Avis di Biella piange Pier Giorgio Vassallo

L'Avis di Biella piange il suo volontario Pier Giorgio Vassallo, memoria storica e instancabile collaboratore della segreteria associativa. Giorgio si è spento domenica sera all'età di 79 anni dopo una malattia che lo ha portato via troppo in fretta dal n

Stampa Home
Articolo pubblicato il 12-05-2014 alle ore 00:00:00.
lavis-di-biella-piange-pier-giorgio-vassallo-560fac7571c883.jpg
Un bel primo piano di Pier Giorgio Vassallo

L'Avis di Biella piange il suo volontario Pier Giorgio Vassallo, memoria storica e instancabile collaboratore della segreteria associativa. Giorgio si è spento domenica sera all'età di 79 anni dopo una malattia che lo ha portato via troppo in fretta dal nostro affetto.

Le funzioni religiose saranno celebrate nel Duomo di Biella: martedì 13 maggio alle ore 17.45 è fissato il Santo Rosario, mentre il funerale è fissato per mercoledì 14 maggio alle ore 11,15.

L'associazione tutta vuole ricordare questa storica figura come un generoso donatore e un instancabile collaboratore; Vassallo era conosciuto un po' in tutto il Piemonte per la sua attività di alfiere che lo faceva essere presente nelle varie celebrazioni avisine dove portava con orgoglio il labaro della sezione di Biella e dell'Avis Provinciale biellese.

Oggi la sede dell'associazione non vivrà più dei suoi racconti e dei suoi aneddoti, ma le sue parole risuoneranno sempre come piacevoli ricordi di quei momenti passati insieme.

Ciao Giorgio!

Il Presidente dell’Avis Comunale Biella

Sandro Gozzi

Tags: pier giorgio vassallo, avis, biella

Articoli dello Stesso Argomento

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia