Segnalati a Vergnasco

Lasciano pubblicità porta a porta e fotografano le case, ecco spiegato il mistero

I tre uomini, scambiati per malintenzionati, scattavano foto per avere le "prove" del lavoro svolto

Stampa Home
Articolo pubblicato il 19-04-2017 alle ore 10:25:26.
Foto di repertorio
Foto di repertorio

“Ho visto un ragazzo che va di casa in casa, lascia della pubblicità nel buche e poi... fotografa le abitazioni”.

 

Era apparentemente parecchio sospetta l'attività del giovane segnalato ieri al 112. La centrale operativa ha quindi inviato una pattuglia sul posto, in piazza a Vergnasco, per verificare cosa stesse succedendo. I militari hanno individuato e identificato tre uomini, tutti di nazionalità pakistana, intenti a fare volantinaggio porta a porta. Si trattava di un 22enne, un 26enne e un 42enne.

 

I tre hanno spiegato ai carabinieri di non avere alcuna cattiva intenzione: scattavano fotografie semplicemente per poter dimostrare al datore di lavoro di aver regolarmente consegnato il materiale. Dai controllo nelle banche dati delle forze dell'ordine, è risultato che nessuno di loro aveva precedenti per reati contro il patrimonio.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 07-01-2017
Biella: minori ubriachi danneggiano le auto in sosta 3 Tre ragazzini sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, dopo essere stati sorpresi ubriachi da una pattuglia...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

I più letti

Rubriche della provincia