Dopo la segnalazione dell’opposizione, sono state effettuate delle analisi nell’acqua

L'Arpa controlla la diga

Si aspettano gli esiti dei controlli dell’Arpa per capire la natura delle chiazze di color marrone che navigano nell’acqua del diga di Masserano.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 09-03-2014 alle ore 00:00:00.
larpa-controlla-la-diga-560fa89b9d0863.jpg
La diga di Masserano

Si aspettano gli esiti dei controlli dell’Arpa per capire la natura delle chiazze di color marrone che navigano nell’acqua del diga di Masserano. L’allarme è stato lanciato dal gruppo di opposizione che, per precauzione, presenterà al sindaco un’interrogazione per segnalare il problema e sapere cosa intenda fare a riguardo. Sono stati i pescatori i primi ad accorgersi del fatto e ad avvisare le autorità.

Proprio nei giorni scorsi ci sono stati i controlli da parte dell’Arpa, a cui ha partecipato anche il sindaco Sergio Fantone, infastidito dall’ultima polemica sollevata dal gruppo di opposizione rappresentato dal consigliere Luciano Gallotto.

La diga di Maserrano o lago delle Piane  è un invaso artificiale situato all'altezza di 325 ms.l.m. che ostruisce  il Torrente Ostola in provincia di Biella. La diga si trova in comune di Masserano ma l’ invaso  interessa anche i comuni di Curino, Casapinta e Mezzana. Alimentano il bacino anche il Torrente Cigliaga ed alcuni affluenti minori dell'Ostola. Il bacino è stato realizzato negli anni '60 a scopi irrigui specialmente per le risaie del basso biellese ed altro ed ha un perimetro di  circa 8 km, con lunghezza massima di 1,9 km e larghezza massima 1,4 km; la capacità di invaso è di quasi 6 milioni di metri cubi. L'Ostola è un tributario del torrente Cervo. Alimentano il lago anche il Torrente Cigliaga ed alcuni altri affluenti minori dell'Ostola. Viene gestito dal Consorzio di Bonifica della Baraggia Ovest Sesia che lo utilizza per alimentare la propria rete di canali irrigui a servizio della risicoltura. La diga è raggiunta da una strada che parte dalla frazione Bozzone di Masserano.

Tags: diga masserano, Arpa

Attualità

  • Dentro alla casa che fu di Aiazzone

    22-08-2017
    Karl Eberhard Alfred  è il nuovo proprietario di villa Reda, è un facoltoso tedesco sulla sessantina. Non vuole parlare di sé,...
  • Questa gattina cerca casa

    22-08-2017
    Si chiama Odolina ed è dolcissima. Si tratta di una gattina di quattro mesi trovata nei pacheggi del supermercato Coop. Curata e pulita attualmente...
  • "Non rispondete alle chiamate con prefisso 081"

    22-08-2017
    Le segnalazioni sono ormai numerose. Accanto alle mail truffa ci sono anche le telefonate che prosciugano il credito sul cellulare. A mettere in guardia...

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia