L'arcobaleno "mordi e fuggi" dura... due minuti

Fotografato questa mattina dal parcheggio dell'ospedale

Stampa Home
Articolo pubblicato il 06-11-2016 alle ore 16:18:23.
L'arcobaleno fotografato questa mattina
L'arcobaleno fotografato questa mattina

Nessuna invasione sulle bacheche Facebook per l'arcobaleno che questa mattina ha fatto capolino nel cielo biellese. La sua durata è stata troppo breve per consentire a tante persone di ammirarlo e di fotografarlo.

C'è riuscito però, l'ex consigliere comunale Antonio Montoro, che lo ha immortalato poco prima che l'effetto si dissolvesse.

La foto è stata scattata dal parcheggio dell'ospedale "Degli Infermi". Il tempo di spostarsi in un'altra posizione per realizzare altri scatti e l'arcobaleno era già... sparito.

Attualità

  • Entra in comune e insulta il sindaco

    23-06-2017
    L'ordinanza di eseguire lavori di manutenzione nella sua proprietà, proprio non gli è piaciuta e con quel foglio si è recato in comune...
  • Oggi caldo record

    23-06-2017
    Temperature tra i 25 e 30 gradi nel Biellese oggi. Ma tutto il Piemonte sta bollenod: 36 la ssima fatta segnare a Villanova Solaro in provincia di Cuneo,...
  • Ci attendono i tre giorni più caldi dell'estate

    22-06-2017
    L’anticiclone africano che ci accompagna quasi ininterrottamente da un mese, prepara la sua fiammata finale. Ci attendono le tre giornate più...

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia