L'Angelico ci mette il cuore e si regala il derby

I rossoblù hanno battuto Tortona 90-84

Stampa Home
Articolo pubblicato il 21-12-2015 alle ore 18:28:46.
Luca Infante
Luca Infante

Angelico Biella 90 (39)

Orsi Tortona 84 (48)

Parziali: 21-25, 39-48, 61-67.

Angelico Biella: Hall 21, Ferguson 30, Banti 2, La Torre, Infante 9, Grande 2, Venuto 8, Pollone ne, De Vico 4, Rattalino ne, Pierich 14. Coach Carrea.

Orsi Tortona: Spissu 3, Gay, Frattallone ne, Reati 29, Bianchi 7, Marks 16, Garri 13, Maghet ne, Antonietti, Riva ne, Ammannato, Brooks 16. CoachCavina

Arbitri: Beneduce, Di Toro, Marota.

L'Angelico confeziona il suo regalo di Natale a tutti i tifosi superando al Forum l'Orsi Tortona nell'ultima partita casalinga del 2015. Come per tutti i regali sinceri, la squadra di coach Carrea ha però dovuto metterci il cuore, combattendo su ogni pallone per tutti i 40 minuti. Partita di slancio e andata sino al 12-4, Biella ha subito il ritorno di Tortona, che nel secondo e nel terzo quarto ha condotto la gara con autorità, cedendo però nei minuti finali ai padroni dii casa, che hanno trovato in Ferguson e Hall la continuità e in Marco Venuto, autore dei 5 punti decisivi, il match-winner di una vittoria davvero importante per la classifica e il prosieguo del campionato.

La cronaca del match

L'Angelico parte con Venuto, Ferguson, De Vico, Hall e Infante, Tortona manda in campo Spissu, Marks, Reati, Ammannato e Brooks. Sblocca Hall a rimbalzo offensivo, seguito da Ferguson e Infante. Brooks e Reati provano a replicare, ma sui liberi di Infante Biella va sul 12-4. La reazione degli ospiti si materializza con un parziale di 13-2, propiziato dalle triple di Reati che nella seconda occasione realizza anche il libero aggiuntivo, portando avanti i bianconeri sul 14-17. Pierich impatta con una tripla, Brooks e Marks firmano il nuovo +5 ospite. Due liberi di Pierich e Grande riportano l'Angelico a contatto, ma il quarto si chiude sulla tripla di Bianchi (21-25). Il secondo periodo si apre con il secondo fallo per Pierich, seguito da tecnico per proteste. Brooks sbaglia il libero, Garri commette fallo in attacco e Ferguson segna il libero per il tecnico alla panchina ospite. L'Angelico brucia subito il bonus, Tortona va sul 22-28 dalla lunetta, poi allunga con Garri da tre. I rossoblù accorciano con Banti, sempre dalla lunetta, poi due canestri di Marks riportano Tortona sul +11. Time-out di Carrea, dopo il quale Marks infila una tripla allo scadere dei 24”. Ferguson sblocca Biella con il primo canestro dal campo, segna anche Infante, Reati vanifica tutto con una tripla, imitato poco dopo da un liberissimo Brooks per il 29-45 (massimo vantaggio per Tortona). Negli ultimi tre minuti la rimonta rossoblù parte dalla reazione di Mike Hall, che segna 8 punti consecutivi, poi Ferguson a 1”5 dalla sirena riporta lo svantaggio in singola cifra, chiudendo sul 39-48. La differenza sta quasi tutta nel tiro pesante: 1/10 per Biella, 8/14 per Tortona.

Terzo quarto. L'Angelico riparte con un 5-0 firmato Ferguson, poi tecnico ad Ammannato e libero ancora di Ferguson. Brooks prova a replicare, Hall segna un libero su due, seguito dai falli in attacco a Garri e Infante, tecnico allo stesso capitano biellese e due falli a De Vico. Entrambe le squadre raggiungono il bonus, il gioco è frammentato e Marks riporta Tortona sul +6 a metà tempo. Infante sbaglia l'aggiuntivo del -3, Spissu ne mette uno su due e lo stesso fa ancora Infante sul quarto fallo di Brooks, poi Venuto dall'angolo sigla la tripla del -1, costringendo Cavina al time-out. Si riparte da un canestro di Garri, che però poi sbaglia due liberi, non ripetendosi dopo il nuovo canestro di Ferguson. Di nuovo sul +3, Tortona viene raggiunta dalla tripla di Ferguson, subito annullata da Reati, che concede il bis dopo il canestro di Pierich, prima che Garri firmi il nuovo +6 dalla lunetta. L'ultimo quarto si apre sul 61-67 con due perse per parte, poi De Vico va a segno su assist di Ferguson. Garri replica in schiacciata, Pierich piazza un 3+1 e il solito Reati risponde con l'ennesima tripla. A bersaglio Ferguson e Brooks, Tortona rimane sul +5, Pierich mette una tripla dall'angolo e Spissu sbaglia due liberi, permettendo ad Hall di impattare nuovamente dalla lunetta (74-74). Reati sfrutta i due secondi rimasti dopo una rimessa d'attacco per segnare di nuovo da tre, stavolta imitato da Ferguson. L'imprendibile Reati va in lunetta e ne segna solo uno e Brooks commette il quinto fallo su Ferguson, che con due liberi riporta finalmente avanti Biella (79-78). Mancano ancora tre minuti, Tortona torna a condurre con Bianchi, Hall ribalta il punteggio, Garri commette infrazione di passi e Venuto allunga sull'83-80. Time-out di Cavina a 1'21'', Bianchi accorcia, Venuto colpisce da tre e Garri sbaglia da sotto, permettendo a Ferguson di allungare dalla lunetta. 88-82 a 28” dal termine, Marks converte due liberi, Ferguson lo imita raggiungendo quota 30, Hall conquista il rimbalzo difensivo e prende il fallo che lo manda in lunetta. Non segna, ma dalla parte opposta va a riprendersi il pallone sull'ultimo rimbalzo della partita.

Il Forum esplode, Biella vince 90-84 e il Natale rossoblù è più sereno.

Attualità

  • Questa mattina l'inaugurazione del centro oncologico LILT

    10-12-2016
    A coronamento di un impegno durato anni, questa mattina verrà inaugurato il Centro oncologico multifunzionale spazio Lilt situato in via Ivrea 22....
  • GLI APPUNTAMENTI DEL WEEK END

    10-12-2016
    CandeloSANTA MESSA ASSOCIAZIONI10 dicembre 2016 Arte e Cultura - Orario: 18 CandeloSanta Messa Associazioni. Un brindisi insieme. INFO Pro Loco Candelo...
  • I nostri cari defunti

    10-12-2016
    Ecco la pagina dei necrologi della Nuova Provincia di Biella, in edicola mercoledì e sabato. Un modo per rendere omaggio ai nostri cari defunti.

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia