Terzo colpo in pochi giorni

Ladri "circensi" ancora in azione, ma stavolta devono fuggire

Perché forzare le porte quando puoi passare "comodamente" dal tetto? I ladri "acrobati" sembrano ormai averci preso gusto: nel giro di pochi giorni hanno colpitio in ben tre supermercati. L'ultimo colpo, però, non è andato come speravano.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 02-02-2015 alle ore 00:00:00.
ladri-circensi-ancora-in-azione-ma-stavolta-devono-fuggire-560fe0c6f34a33.jpg
Il Gigante di Gaglianico è finito nel mirino dei ladri

Perché forzare le porte quando puoi passare "comodamente" dal tetto? I ladri "acrobati" sembrano ormai averci preso gusto: nel giro di pochi giorni hanno preso di mira ben tre supermercati. L'ultimo colpo, però, non è andato come speravano.

I malviventi sono entrati in azione ieri al Gigante di Gaglianico, sulla provinciale 153. La tecnica usata è molto simile a quella dei due furti effettuati all'Obi e alla Bennet.

In un primo momento si sono limitati a smantellare la cabina della centralina per disattivare il sistema d'allarme, subito dopo si sono allontanati. Tant'è che i vigilanti, nel corso del loro "giro" di controllo, hanno trovato tutto in ordine.

I ladri sono tornati verso le 4,30, si sono calati dal tetto, attraversando una botola e aiutandosi con delle scale. Una volta dentro, hanno tentato di forzare la cassaforte. A quel punto è arrivato l'imprevisto: l'apparecchio era collegato ad un altro antifurto, differente da quello messo fuori uso poco prima. E' quindi scattato l'allarme e i novelli Lupin si sono dati alla fuga a mani vuote.

Su questo ennesimo tentativo di furto stanno ora indagando i carabinieri.

Tags: ladri acrobati, il gigante, Gaglianico, carabinieri

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia