Il comune intima al proprietario la chiusura entro 10 giorni

"La nuova sala giochi di via Torino non è in regola"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 29-06-2016 alle ore 18:38:18.
"La nuovo sala giochi di via Torino non è in regola" 2
"La nuovo sala giochi di via Torino non è in regola" 2

Oggi  la notifica al proprietario dell'avvio di un procedimento per “cambio di destinazione d'uso abusivo” dell'immobile: sono i passi compiuti dalla città di Biella dopo l'apertura, avvenuta pochi giorni fa, di una nuova sala giochi in via Torino 14. Un'apertura annunciata che aveva già messo in preallarme amministrazione e uffici, perché la zona rientra tra quelle in cui, secondo il piano regolatore, non è consentito installare esercizi commerciali di quel tipo, ovvero la cui unica tipologia è ospitare macchine per il gioco.

La verifica degli agenti della polizia municipale è servita proprio a controllare quale fosse la categoria della nuova attività. Una volta accertato che i locali ospitavano unicamente apparecchi per il gioco lecito (ribattezzati dalla norma “new slot” e “video lottery terminal”), ai funzionari municipali non è restato altro da fare che redigere il verbale. «Questa attività» si legge nel documento «rientra nella categoria “sale da gioco, sale bingo e agenzie di scommesse”, definita dall'articolo 10.4 del piano regolatore vigente, e risulta in contrasto con detto piano regolatore poiché nella zona consolidata prevalentemente residenziale nella quale ricade l'unità immobiliare in questione, tale categoria di attività non è contemplata tra quelle consentite».

Il verbale invita i proprietari della sala giochi a cessare l'attività entro dieci giorni, termine entro il quale hanno comunque facoltà di inviare osservazioni scritte o documenti in merito al provvedimento. Decorso il termine, il Comune potrà far valere la sua prescrizione con un'ordinanza.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia