Stasera un concerto con atmosfere e melodie medievali e virtuosismo settecentesco

La musica dell’Accademia del Ricercare

Stasera alle ore 20.45 all’Accademia Perosi di Biella si torna indietro nel tempo con l’Accademia del Ricercare, quartetto di rilievo nel panorama delle esecuzioni storicamente informate di musica antica.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 05-12-2014 alle ore 00:00:00.
la-musica-dellaccademia-del-ricercare-560fdd381e22a3.jpg
Vittoria Panato e Claudia Ferrero

Stasera alle ore 20.45 all’Accademia Perosi di Biella si torna indietro nel tempo con l’Accademia del Ricercare, quartetto di rilievo nel panorama delle esecuzioni storicamente informate di musica antica.

Vittoria Panato (violino), Manuel Staropoli (flauto dolce e traversiere), Enrico Federici (cello) e Claudia Ferrero (cembalo) saranno i protagonisti di un concerto – conferenza dedicati ad Arcangelo Corelli e la sua scuola strumentale. In programma, oltre a noti brani di Corelli (variazioni su La Follia, tra gli altri), musiche di Telemann, Leclair, Händel, Vivaldi.

La Stagione Concertistica, che da 38 anni provvede alla cultura musicale d’eccellenza nel territorio, è sostenuta da Regione Piemonte, Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e dalla Compagnia di San Paolo.

Atmosfere e melodie medievali, danze rinascimentali, teatralità barocca e virtuosismo settecentesco rivivono nell’intensa attività concertistica, di studio e divulgazione che l’Accademia del Ricercare svolge nell’ambito della musica antica. Peculiarità dell’ensemble è l’utilizzo di copie di strumenti antichi, anche inusuali. In oltre vent’anni di attività il gruppo, in diverse formazioni, ha effettuato oltre 700 concerti ed è stato invitato ad esibirsi per importanti istituzioni musicali, festival nazionali ed internazionali di alto livello, riscuotendo ovunque ampi consensi di pubblico e di critica.

L’Accademia del Ricercare ha realizzato dodici registrazioni su CD (edite e distribuite sul mercato internazionale da Stradivarius e da Tactus), il cui successo è confermato dai notevoli volumi di vendita e dalle recensioni pubblicate sulle maggiori riviste europee del settore. L’Accademia del Ricercare collabora stabilmente con artisti europei specializzati nell’esecuzione della musica tardo-rinascimentale e barocca, i quali vantano individualmente curriculum di prestigio (Coppella Real de Catalogna, J.Saval, K.Boeke, A.Curtis, F. Bruggen, per citarne solo alcuni).
L’ensemble è diretto da Pietro Busca.

Biglietti: 7 € (intero) – 5€ (ridotto per under 25, over 65, allievi Perosi)

Per informazioni: Accademia Perosi - Corso del piazzo 22/24 - tel. +39 015 29040 – prenotazioniperosi@gmail.com (prenotazioni ammesse entro il giorno precedente la data del concerto).
La segreteria è aperta dal lunedì al giovedì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e dalle ore 14,00 alle ore 18,30.

red.sp

Tags: concerto, accademia del ricercare, biella, accademia perosi

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia