Un turista svizzero si è addirittura fermato per scattare qualche foto

La discarica della superstrada Biella-Cossato

Stampa Home
Articolo pubblicato il 06-09-2015 alle ore 10:20:54.
la-discarica-della-superstrada-biella-cossato-560ff3ecaf3dd3.jpg
La discarica della superstrada Biella-Cossato

Sta diventando imbarazzante la situazione all’uscita per Castelletto Cervo della superstrada Biella-Cossato.

Ormai è possibile trovare qualsiasi coa: sedie, televisori, lattine e bottiglie. Tutto naturalmente abbandonato a se stesso in una sorta di discarica abusiva. Una realtà talmente poco edificante da convincere un turista svizzero, che tutti gli anni viene nel Biellese per trascorrere qualche giorno a Oropa, a fermarsi per scattare qualche foto. Immagini che ha inviato ad un amico poliziotto di Losanna, per "condividere" la scena, per loro così insolita. «Da noi non si sono mai viste cose di questo genere - spiega l'uomo -. Se qualche cittadino dovesse venire sorpreso a gettare anche solamente un piccolo pezzetto di carta pagherebbe una multa salatissima. Mi sono fermato per curiosità. Il Biellese è una zona molto bella e che offre tanto, non capisco come mai sia tenuta così male. Avete una fortuna tra le mani e non siete capaci di sfruttarla. Questa superstrada è un biglietto da visita per i turisti che la percorrono. Alzando lo sguardo si vede tutta la catena montuosa, un paesaggio magnifico, Peccato che abbassandolo poi si vedano queste cose».

Mauro Pollotti

paesi@nuovaprovincia.it

Tags: biella cossato, discarica

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia