Parla Simona Perolo di SOS Burcina

«La Burcina sta meglio, ma non basta»

Stampa Home
Articolo pubblicato il 12-01-2014 alle ore 17:32:10.
la-burcina-sta-meglio-ma-non-basta-560fa565631cb3.jpg
Ora la Burcina appare più pulita e ordinata

I rovi sono stati in gran parte tagliati, ripuliti i sentieri, rimossi i rami  secchi e gli alberi caduti. Una boccata d'ossigeno per il Parco Burcina che ora si presenta più curato e dignitoso rispetto ai mesi scorsi. Ma non basta. Abbassare la guardia ora significa nel giro di poco tempo tornare allo scempio di settembre quando l'incuria e il degrado rischiavano di compromettere l'esistenza di piante rarissime. Questo secondo Simona Perolo, ideatrice della pagina Facebook S.O.S. Burcina che nei giorni scorsi ha effettuato un sopralluogo nel parco per toccare con mano la situazione.

«E' un po’ come aver dato ad un malato una compressa di Aspirina – conferma  -. Adesso sta un po' meglio ma la cura non è certo sufficiente. La manutenzione ordinaria  è stata portata avanti negli ultimi mesi. I risultati sono visibili, infatti molte aree sono state ripulite dalle spine, ma resta ancora tanto da fare. Il problema non è certo risolto così. Se non si procede ad un intervento straordinario, in primavera saremo al punto di prima».

Su S.O.S Burcina nei giorni scorsi è stata pubblicata una ricca carrellata di fotografie che mostra i progressi del parco. Dove prima regnava l’abbandono, adesso si nota un evidente miglioramento in ordine a pulizia e manutenzione. Il lavoro dei volontari è stato enorme, considerata la mole di opere effettuata, ma molte zone richiedono ancora interventi urgenti.

«Purtroppo la Burcina è considerata solo un costo, quasi come se fosse un lusso per i biellesi – prosegue Perolo -. In realtà è un grande valore per il nostro territorio, assolutamente non preso nella giusta considerazione. Lasciarlo andare in malora è un errore gravissimo e imperdonabile, risultato a mio parere non della scarsità di risorse a disposizione ma di una  amministrazione che non ha saputo trovare per tempo i rimedi opportun».

Tags: Elisabetta Ferrari, Burcina

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia