I dati a livello regionale confermano una diminuzione dei ricoveri

Influenza, il peggio è passato

Il SeReMi, servizio di riferimento regionale per la sorveglianza, prevenzione e controllo delle malattie infettive, ha diramato oggi il bollettino settimanale con i dati dell’epidemia influenzale in Piemonte che in fase di regresso rispetto ai dati resi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 23-02-2015 alle ore 00:00:00.
influenza-il-peggio-e-passato-560fe4db0f77d3.jpg
Influenza, il peggio è passato

Il SeReMi, servizio  di riferimento regionale per la sorveglianza, prevenzione e controllo delle malattie infettive, ha diramato oggi il bollettino settimanale con i dati dell’epidemia influenzale in Piemonte che in fase di regresso rispetto ai dati resi noti nei giorni scorsi.

L’incidenza delle sindromi influenzali, nella settimana dal 9 al 15 febbraio, è di 11,5 casi ogni mille assistiti: si stima che siano circa  50.000 i piemontesi colpiti dall’influenza.

Due settimane fa, picco massimo raggiunto quest’anno, era di 15 casi per 1000 assistiti.  La stima nazionale è di 7,7 casi/1000, più bassa di quella del Piemonte, come negli scorsi anni, e in ulteriore diminuzione.

Nell’età pediatrica (0-14 anni), l’incidenza è di 27 casi per mille assistiti, nella fascia 15-64 anni l’incidenza è di 21 casi per mille persone, nella fascia di età dai 65 in avanti è di 6 casi.

I passaggi in pronto soccorso sono stabili rispetto alle settimane precedenti: 11 % dei passaggi totali.
I casi gravi, dall’inizio della stagione influenzale ad oggi, sono 49, 26 uomini e 23 donne: 4 nella fascia d’età 0-14 anni, 37 nella fascia d’età 15-64 anni, 8 nella fascia dei 65anni ed oltre.

Tags: influenza, piemonte, biellese, ricoveri in calo

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia