Entrambi sono rimasti intossicati, le loro condizioni non dovrebbero essere gravi

Incendio in casa di Sergio Fighera: il fotografo e la moglie in ospedale

Oggi pomeriggio è scoppiato un incendio in via Cottolengo, nell'appartamento di Sergio Fighera e della consorte. Entrambi sono rimasti fortemente intossicati.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 21-01-2015 alle ore 00:00:00.
incendio-in-casa-di-sergio-fighera-il-fotografo-e-la-moglie-in-ospedale-560fe00f2a72e3.jpg
Un mezzo dei vigili del fuoco davanti all'appartamento andato a fuoco

Oggi pomeriggio è scoppiato un incendio in via Cottolengo, nell'appartamento di Sergio Fighera e della consorte, che sono rimasti feriti.

L'allarme è scattato poco dopo le 15 e si è temuto il peggio per la sorte dello storico fotografo biellese e della moglie. Entrambi, infatti, si trovavano all'interno dell'alloggio quando è divampato il rogo. Sono riusciti a chiedere aiuto, ma sono rimasti intossicati a causa delle inalazioni di fumo.

In pochi minuti è giunta sul posto una squadra di vigili del fuoco e un'ambulanza del 118. I due coniugi sono stati affidati alle cure dei sanitari che li hanno accompagnati all'ospedale degli Infermi, dove si trovano tuttora. Pare che l'intossicazione sia stata pesante e che abbiano riportato anche delle ustioni, ma le loro condizioni non dovrebbero essere gravi.

I pompieri si sono poi dati da fare per spegnere le fiamme, che come detto si sono sviluppate in via Cottolengo, proprio sopra al noto studio fotografico, gestito dalla coppia insieme al figlio Giuliano, che appare sconvolto: "Non riesco a capire cosa possa essere successo, non sono ancora nemmeno riuscito a entrare in casa. I miei genitori al momento sono ricoverati per l'intossicazione".

Per quanto riguarda l'abitazione, si presume che i danni siano notevoli. L'incendio è partito dalla cucina per cause ancora da accertare e poi si è diffuso nel resto della casa. Al momento sul posto ci sono ancora due autobotti dei vigili del fuoco, oltre agli agenti della polizia municipale che stanno gestendo il traffico. La strada, infatti, è stata chiusa parzialmente. Via Cottolengo è percorribile solo in direzione Biella, mentre è provvisoriamente inagibile la corsia che va verso Gaglianico.

Tags: sergio fighera intossicato, intossicati e ustionati, incendio, studio fighera, biella, fighera e la moglie in ospedale, 118
incendio-in-casa-di-sergio-fighera-il-fotografo-e-la-moglie-in-ospedale-560fe00f55ae94.JPG
incendio-in-casa-di-sergio-fighera-il-fotografo-e-la-moglie-in-ospedale-560fe00f870f35.JPG

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia