Il progetto è stato realizzato dal Soroptimist club Biella

Inaugurata la sala didattica dell’ospedale

Lunedì scorso presso il nuovo ospedale “Degli infermi” di Biella, è stata inaugurata l’aula didattica, il cui allestimento è stato donato dal Soroptimist Club di Biella.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 02-06-2015 alle ore 00:00:00.
inaugurata-la-sala-didattica-dellospedale-560fee2c4d4983.jpg
Inaugurata la sala didattica dell’ospedale

Lunedì scorso presso il nuovo ospedale “Degli infermi” di Biella, è stata inaugurata l’aula didattica, il cui allestimento è stato donato dal Soroptimist Club di Biella.

Erano presenti, oltre a numerose socie del club, il primario del reparto di pediatria  Garofalo, la capo sala e la maestra  Pozzi. Dall’inizio in Biella del progetto ministeriale “scuole in ospedale nel 2006”, la media degli utenti è stata di circa 250 all’anno, dai due anni e mezzo ai diciotto (intero arco pediatrico). «E’ l’unico caso in cui i ragazzi vanno a scuola con gioia, vivono la normalità” ha detto l’insegnante.

Il progetto è partito due anni fa con la presidente Bruna Gabba ed è stato portato avanti e terminato dall’attuale Carmen Primo. Molto entusiasmo e molte difficoltà hanno caratterizzato il service che si è concluso con tanta soddisfazione: dagli incontri con la preside dell’Istituto Comprensivo di Candelo, da cui dipende la scuola primaria, all’ordinazione della mobilia a norma (armadi, libreria, tre banchi e sedie di dimensioni diverse, divanetti), da ultimo il fallimento della ditta fornitrice e ritiro velocissimo dei mobili con un camion messo a disposizione da una socia.
Nella foto un’immagine della cerimonia.

Tags: sala didattica, biella, nuovo ospedale, soroptimist biella

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia