E' in corso un delicato intervento chirurgico alla testa

In coma farmacologico il bimbo di due anni

Le condizioni del piccolo sono disperate

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13-09-2015 alle ore 15:11:55.
in-coma-farmacologico-il-bimbo-di-due-anni-560ff433420753.jpg
In coma farmacologico il bimbo di due anni

Sono disperate le condizioni del bambino di due anni che oggi pomeriggio, intorno alle ore 13, è rimasto ferito in un incidente stradale avvenuto a Roasio. Inizialmente ricoverato  all'ospedale di Biella,  il piccolo è stato trasferito in elicottero all'ospedale Regina Margherita di Torino, dove si trova in coma farmacologico. Nell'urto il bambino ha riportato un gravissimo trauma cranico. Proprio in questi minuti è entrato in sala operatoria per un delicatissimo intervento alla testa da parte di un neurochirurgo.

La dinamica dell'incidente, avvenuto all'altezza di Curavecchia, è al vaglio della polizia stradale. Tutte le persone coinvolte sono biellesi. Il bambino era a bordo di una Renaul Clio, condotta dal papà M.G., di 33 anni, sulla quale viaggiavano anche la mamma e il fratellino di pochi mesi, tutti residenti a Ponderano. L'auto, diretta verso Gattinara, si è scontrata frontalmente contro un'altra vettura, una Fiat Doblò, condotta da A.G., di 46 anni, elettricista di Lessona. Il bambino di due anni è stato trasportato in codice rosso all'ospedale di Biella e poi trasferito a Torino con l'elisoccorso. La madre e il fratellino sono stati ricoverati a Biella in codice giallo, mentre il padre è in codice verde. E’ stato trasportato invece all’ospedale di Borgomanero il conducente del Doblò; le sue condizioni non sono gravi.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Biella, la polizia stradale di Varallo e Vercelli, i carabinieri di Gattinara e una ditta specializzata per la pulizia della sede stradale. La Biella-laghi è rimasta chiusa per diverse ore.

Tags: bambino ferito, incidente roasio

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia