Le parole di Roberto Simonetti dopo l'incontro con il prefetto di Torino

«In arrivo centinaia di migranti»

Nei prossimi mesi potrebbero arrivare nel Biellese centinaia di migranti. Venerdì mattina Roberto Simonetti ha incontrato il prefetto di Torino, Paola Basilone, responsabile delle tematiche relative all’immigrazione a livello regionale.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 27-04-2015 alle ore 00:00:00.
in-arrivo-centinaia-di-migranti-560feae6369ea3.jpg
Foto di repertorio

Nei prossimi mesi potrebbero arrivare nel Biellese centinaia di migranti. Venerdì mattina Roberto Simonetti ha incontrato il prefetto di Torino, Paola Basilone, responsabile delle tematiche relative all’immigrazione a livello regionale.

«Il prefetto – spiega Simonetti – ha illustrato il meccanismo delle quote nei particolari. Le soglie vengono stabilite a livello nazionale in funzione della popolazione e degli spazi disponibili. E proprio perché i numeri vengono decisi a Roma dal ministro Alfano la soluzione per il Piemonte e la nostra Provincia appare ancora molto lontana».

Nello specifico le quote prevedono che ogni 10mila nuovi sbarchi sulle nostre coste, 783 persone approdino in Piemonte e, di queste, poco più del 5% a Biella. In sostanza, quindi, se il trend attuale verrà rispettato, con l’arrivo della bella stagione si prospettano circa 3mila nuovi arrivi ogni mese nella nostra Regione, circa 150 nel Biellese.

«Abbiamo fatto presente – prosegue il deputato leghista – come la situazione stia diventando sempre più insostenibile. Al momento il Biellese accoglie circa 1.700 migranti e le strutture sono quasi tutte sature. Noi siamo contrari sia all’utilizzo di strutture private che alle tendopoli e abbiamo presentato il nostro disappunto al riguardo. Il prefetto si è appellata alla disponibilità dei sindaci e ci ha spiegato che non possiede i mezzi per bloccare l’afflusso che, come detto, viene stabilito a priori a Roma».

Un nulla di fatto che non ha affatto scoraggiato l’ex presidente della Provincia di Biella, pronto a dare battaglia in Parlamento. «Sottoporrò nuovamente la questione all’attenzione dell’aula parlamentare perché ritengo che il problema sia, in primis, politico. La risoluzione approvata da Pd e Forza Italia mercoledì scorso non ha garantito al presidente Renzi un mandato pieno da portare a Bruxelles per far sentire con forza le ragioni del nostro Paese. La diretta conseguenza è stata che il Consiglio Europeo ha deciso semplicemente di aumentare i fondi di Triton e Poseidon e questo anziché risolvere la questione pone un’ulteriore problematica. Se da una parte l’aumento della sicurezza riduce il rischio di morte in mare, dall’altra fa sì che gli scafisti si facciano ancora meno scrupoli per far partire i barconi».

«L’unica vera soluzione - conclude Simonetti - è quella della Lega: zero partenze, zero morti, zero problemi. E il primo passo in questa direzione deve essere una risoluzione più forte da parte della Camera». Un passaggio semplice, ma al momento per nulla scontato.

Tags: Roberto Simonetti, biella, migranti, richiedenti asilo, profughi, biellese

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia