Le forti raffiche hanno scoperchiato numerose cappelle nel campo santo di Vergnasco

Il vento fa disastri, chiuso il cimitero

Nei giorni scorsi il sindaco Anna Maria Zerbola, attraverso un'ordinanza, ha decretato la chiusura del cimitero di Vergnasco.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 19-03-2015 alle ore 00:00:00.
il-vento-fa-disastri-chiuso-il-cimitero-560fe631da1da3.jpg
L'ingresso del cimitero di Vergnasco

Nei giorni scorsi il sindaco Anna Maria Zerbola, attraverso un'ordinanza, ha decretato la chiusura del cimitero di Vergnasco. La decisione è stata presa in seguito alla rottura di numerose coperture delle cappelle, causata dalle forti raffiche di vento che hanno colpito il biellese la scorsa settimana.

La preoccupazione maggiore è legata alla composizione dela maggior parte delle coperture delle cappelle, fatte principalmente in fibro-cemento e quindi contenenti amianto. Le operazioni di bonifica e quelle relative allo  smaltimento del pericoloso materiale dovranno essere  affidate ad una ditta privata e specializzata nel settore. Fino a quando non saranno terminate, il cancello del campo santo non potrà più essere aperto alla cittadinanza.

Attualmente l’amministrazione comunale ha avanzato ad alcune ditte la richiesta dei preventivi, tenendo in considerazione che, oltre allo smaltimento del materiale, l’impresa  che si aggiudicherà l’appalto dovrà sistemare tutte le coperture delle cappelle danneggiate. Tutto ciò comporterà una spesa sicuramente non indifferente per le casse del Comune.

Tags: anna maria zerbola, Vergnasco, cerrione, chiuso il cimitero

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia