La salita verso il santuario sarà la penultima tappa della gara

Il prossimo Giro d'Italia potrebbe decidersi a Oropa

Stampa Home
Articolo pubblicato il 06-10-2016 alle ore 08:39:34.
Il prossimo Giro d'Italia potrebbe decidersi a Oropa 2
La mitica vittoria di Pantani a Oropa nel 1999

Il Giro d'Italia, in programma a maggio, ritorna a Oropa e Valdengo. E, molto probabilmente, la salita al santuario verrà inserita come punultima tappa. Questo significa che l'impegnativa salita verso il luogo mariano potrebbe decidere le sorti della gara. Il giorno successivo passerella finale verso Milano (ma il tradizionale arrivo nel capoluogo lombardo non è certo, si parla anche di Venezia) con partenza da Valdengo.

La notizia non è ancora ufficiale, ma la presenza nel Biellese dei responsabili dell'organizzazione, avvistati l'altro giorno a Valdengo, sembra avvvalorare le indiscrezioni circolate nelle settimane scorse.

Il programma ufficiale del Giro d'Italia verrà comunicato il 25 ottobre.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia