Il controllore gli fa la multa e lui lo accusa di razzismo

Discussione fin troppo animata sull'autobus che da Vercelli era diretto a Biella

Stampa Home
Articolo pubblicato il 13-07-2016 alle ore 19:00:37.
Il controllore gli fa la multa e lui lo accusa di razzismo 3
Il controllore gli fa la multa e lui lo accusa di razzismo 3

Attimi di tensione oggi pomeriggio sull'autobus 55, che colega Vercelli e Biella. 

Verso le 18, alla fermata di Verrone, è salito un giovane passeggero diretto a Biella. Quando il controllore gli ha chiesto di esibire il titolo di viaggio, ha mostrato un abbonamento. Peccato che fosse per una tratta differente, anche se con un chilometraggio simile. A quel punto il dipendente Atap gli ha detto che avrebbe dovuto fargli una multa.

L'uomo, apparentemente di origine nordafricana, non l'ha presa per niente bene, probabilmente nella convinzione che andasse bene anche il suo abbonamento. Ha iniziato a inveire, imprecando contro la burocrazia e sostenendo che piuttosto l'autista avrebbe potuto farlo scendere. Non riuscendo a convincere la controparte, ha accusato di razzismo il controllore e gli si è avvicinato in modo minaccioso. Il clima si è fatto sempre più teso, tanto da spingere l'autista ad attivare le telecamere per sicurezza. Di fronte a quel gesto, il giovane passeggero si è allontanato, continuando comunque a esternare la propria rabbia e promettendo futuri reclami. Alla fine si è preso la contravvenzione ed è sceso alla stazione San Paolo di Biella.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia