Fermati a bordo di un'auto che continuava ad aggirarsi tra Biella e Ponderano

I quattro "sospetti" stavano solo cercando il nuovo ospedale

Nelle ultime settimane più volte sono giunte ai carabinieri segnalazioni di auto sospette in giro per il Biellese, magari a orari improbabili. Il più delle volte i timori si rivelano infondati, ma ogni tanto fanno emergere storie curiose.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15-08-2014 alle ore 00:00:00.
i-quattro-sospetti-stavano-solo-cercando-il-nuovo-ospedale-560fcd84ea0153.jpg
I quattro "sospetti" stavano solo cercando il nuovo ospedale

Nelle ultime settimane più volte sono giunte ai carabinieri segnalazioni di auto sospette in giro per il Biellese, magari a orari improbabili. Il più delle volte chi chiama il 112 lo fa soprattutto per scrupolo, visti i numerosi furti messi a segno negli ultimi mesi. Qualche volta, però, queste segnalazioni fanno emergere storie curiose.

Ne è un esempio uno degli ultimi casi. A dare particolarmente nell'occhio l'altra sera è stata una vettura che continuava ad aggirarsi tra Biella e Ponderano. I carabinieri l'hanno rintracciata e fermata per un controllo. Le quattro persone a bordo non erano nè ladri nè malintenzionati, stavano semplicemente cercando la strada per il nuovo ospedale, curiosi di vedere dal vivo la nuova struttura...

Tags: carabinieri, auto sospetta, cercavano il nuovo ospedale, ponderano, biella

Attualità

  • Questa mattina l'inaugurazione del centro oncologico LILT

    10-12-2016
    A coronamento di un impegno durato anni, questa mattina verrà inaugurato il Centro oncologico multifunzionale spazio Lilt situato in via Ivrea 22....
  • GLI APPUNTAMENTI DEL WEEK END

    10-12-2016
    CandeloSANTA MESSA ASSOCIAZIONI10 dicembre 2016 Arte e Cultura - Orario: 18 CandeloSanta Messa Associazioni. Un brindisi insieme. INFO Pro Loco Candelo...
  • I nostri cari defunti

    10-12-2016
    Ecco la pagina dei necrologi della Nuova Provincia di Biella, in edicola mercoledì e sabato. Un modo per rendere omaggio ai nostri cari defunti.

Cronaca

  • Cossato: scontro tra due auto

    10-12-2016
    Incidente senza feriti ieri, venerdì 9 dicembre, in via Mazzini, a Cossato, nei pressi del distributore Eni. A scontrarsi, per cause in via di accertamento...
  • Si collega abusivamente alla rete elettrica

    10-12-2016
    Un 29enne di Biella è stato denunciato dai carabinieri per furto di energia elettrica. Il giovane, secondo quanto accertato, si era collegato abusivamente...
  • Ragazza resta bloccata in casa

    10-12-2016
    Intervento dei vigili del fuoco questa mattina, sabato 10 dicembre, in Strada antica per Andorno, a Biella Pavignano, per una persona rimasta chiusa all'interno...

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia