Un commento di Massimo De Nuzzo

I nuovi barbari

Ma perché il mercato europeoo non l’hanno fatto in piazza Duomo, magari con i maialini a sfrigolare sul sagrato della Cattedrale?

Stampa Home
Articolo pubblicato il 26-04-2014 alle ore 00:00:00.
i-nuovi-barbari-560fabaf75b273.jpg
Il sindaco Dino Gentile
VIDEO - I nuovi barbari

Ma perché il mercato europeoo non l’hanno fatto in piazza Duomo, magari con i maialini a sfrigolare sul sagrato della Cattedrale? A parte il sindaco bigotto, non l’hanno fatto in piazza Duomo per rispetto della Chiesa, ovvio. Ma perché la Chiesa merita rispetto e il cuore della città, che contiene le nostre radici più profonde, non  merita lo stesso rispetto? Perché siamo governati da persone prive di sensibilità, cultura e gusto. Con le frittole e il Giro d’Italia questi politici – purtroppo - vinceranno le elezioni. E a culo tutto il resto, come cantava Guccini.

Io di voti non ne ho bisogno e, vivaddio, finché avrò voce griderò il mio sdegno per quanto sta avvenendo. Dei trogloditi hanno consegnato la città ai nuovi barbari, che giunti da ogni parte d’Europa la saccheggiano e la feriscono. Non sono contro le manifestazioni. Ne farei una tutti i giorni. Mi va bene qualsiasi cosa, dalla sagra della “canna”, a quella del montone, passando per i calmari e lo stoccafisso. Rave party, mister muscolo, miss maglietta bagnata, birra, cioccolato, sangria. Che si faccia baldoria dal mattina alla sera. Ma nei luoghi adatti. Nell’area di Città Studi, ad esempio.

Quei chili di grasso fuso con cui i barbari hanno impregnato il porfido di piazza Vittorio Veneto li  farei  pulire cubetto per cubetto al sindaco Gentile e ai suoi accoliti. E che dire dello scempio dei giardini Zumaglini? E della puzza che impregna ogni cosa.

Biella in questi giorni è la fotografia perfetta della volgarità di chi ci governa, che invece di educare al bello, asseconda l’orrido e trascina la nostra città sempre più in basso.

Via Italia merita musica, arte, cultura. Invece ci danno le salamelle. Che tristezza. Che pena.

Massimo De Nuzzo

Tags: Massimo De Nuzzo, biella, Mercato europeo, Dino Gentile, via italia

Articoli dello Stesso Argomento

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia