Solo otto di loro verranno sospesi a tempo indeterminato a metà stipendio

I furbetti del cartellino domani tornano al lavoro

Stampa Home
Articolo pubblicato il 02-10-2016 alle ore 09:58:08.
I furbetti del cartellino tornano al lavoro 3
Le telecamere installate da inchiodano diversi dipendenti infedeli

Domani si riunisce la commissione disciplina del comune di Biella che dovrà prendere provvedimenti nei confronti dei furbetti del cartellino. Otto di loro, quelli per i quali la procura ha disposto il divieto di domora a Biella, verranno sospesi dal lavoro a tempo indeterminato. Continueranno, comunque, a ricevere metà stipendio. Gli altri 25 coinvolti nelle indagini potranno continuare a lavorare regolarmente.

Le otto persone sottoposte a divieto di dimora sono Mauro Ferraro Fornera, ex sindaco di Sagliano Micca, Carlo Mortarino, presidente provinciale della Croce Rossa, Michele Bottone di Biella, Antonio Pusceddu, dirigente sportivo, Elena Geromel, di Candelo, Riccardo Vassallo di Ponderanio, Silvio Gruppo, di Tollegno, ed Elio Villano di Vigliano.

"Sono certa - dice l'assessore al personale Fulvia Zago - che la maggior parte degli indagati riuscirà a chiarire la propria posizione e a dimostrare la prorpia innocenza".

 

Tags: furbetti lavoro biella

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 13-09-2017
Sorpreso in auto con droga, non aveva patente, assicurazione e revisione 3 Sorpreso alla guida di un'autovettura in possesso di un piccolo quantitativo di droga, a seguito degli accertamenti da parte degli agenti della Questura...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia