Oggi pomeriggio è stato celebrato il funerale di Francesco Fabrello

I biellesi piangono "Gervasio"

E’ stato celebrato oggi pomeriggio nella chiesa parrocchiale di San Pietro, a Gaglianico, il funerale di Francesco Fabrello, scomparso domenica all’età di 86 anni a causa di un ictus che lo aveva colpito qualche giorno prima.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 23-12-2014 alle ore 00:00:00.
i-biellesi-piangono-gervasio-560fde1a4e76a3.jpg
Francesco Fabrello

E’ stato celebrato oggi pomeriggio nella chiesa parrocchiale di San Pietro, a Gaglianico, il funerale di Francesco Fabrello, scomparso domenica all’età di 86 anni a causa di un ictus che lo aveva colpito qualche giorno prima.

La chiesa era gremita di gente, che in segno d’affetto e di vicinanza ha voluto stringersi intorno ai suoi familiari.  Francesco, conosciuto da tutti come Gervasio, era il decano dei meccanici biellesi delle biciclette. Aveva mosso i primi passi nel mondo delle due ruote da ragazzino. Il parroco di Gaglianico don Paolo Loro Lamia, durante l’omelia lo ha ricordato con parole semplici, ma commoventi: «Gervasio è stato un vero uomo di sport - ha detto -. Ha vissuto la sua vita nutrendo grande fedeltà nella passione delle due ruote. Era stimato da tutti e credeva fortemente nell’amicizia».

Mauro Pollotti

Ampio servizio sulla Nuova Provincia di Biella, in edicola domani a 1,20 euro.

Tags: lutto, funerale, gervasio, francesco fabrello, Gaglianico

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia