Vietato ogni comportamento pericoloso

Grande siccità, è massima l'allerta per gli incendi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 03-01-2017 alle ore 10:50:50.
Grande siccità, è massima l'allerta per gli incendi 2
Grande siccità, è massima l'allerta per gli incendi 2

Insieme ai giorni senza pioggia aumentano anche i pericoli per i nostri boschi. Da ieri è attivo il decreto che vieta attività potenzialmente pericolose in tutte le zone boschive della regione. Essendo la vegetazione particolarmente secca e non essendo previste precipitazioni in questi giorni, basta una disattenzione per scatenare conseguenze imprevedibili.
«E’ vietato - ribadisce Rodolfo Gilardi, responsabile biellese del Corpo Antincendi Boschivi del Piemonte - accendere qualsiasi tipo di fuoco in zone boschive, ma non solo: niente petardi e nemmeno motoseghe. Insomma, bisogna evitare tutti quei comportamenti e quegli oggetti dai quali possono scaturire delle scintille».
Ovviamente il discorso vale anche per i mozziconi di sigaretta.
Per “incentivare” i cittadini a stare attenti, le sanzioni in caso di inadempienza saranno raddoppiate: «Si rischia - conferma Gilardi - di dover sborsare fino a 2mila euro se non si tiene il comportamento corretto. Senza contare la denuncia».
Fortunatamente, dopo l’autunno e l’inverno orribili dello scorso anni, in queste ulòtime settimane del 2016 non si sono registrati grossi incendi. Sono ancora nella mente dei volontari, infatti, i grandi roghi che hanno devastato la Val Sessera per giorni. In ogni caso l’Aib e il Corpo Forestale dello Stato sono in allerta.
«Qualora vediate del fumo in zone boschive - conclude Gilardi - non esitate a comporre il 1515, il numero della Forestale. Non bisogna mai pensare “qualcuno avrà già chiamato”. E’ meglio ricevere dieci telefonate piuttosto che nessuna».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 07-01-2017
Biella: minori ubriachi danneggiano le auto in sosta 3 Tre ragazzini sono stati denunciati dalla Polizia per danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale, dopo essere stati sorpresi ubriachi da una pattuglia...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia