Gilardino alla Grande in Cina, Ceria trascina il Den Bosch con una doppietta

Gol biellesi... d'esportazione

Attaccanti biellesi a segno “on the road”. E’ un momento particolarmente fortunato per i due bomber di Biella che militano all’estero.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 18-08-2014 alle ore 00:00:00.
gol-biellesi-desportazione-560fce33ce7ab3.jpg
Edoardo Ceria quando vestiva la maglia della Primavera della Juve

Attaccanti biellesi a segno “on the road”. E’ un momento particolarmente fortunato per i due bomber di Biella che militano all’estero.

La copertina spetta di diritto ad Alberto Gilardino, che ha iniziato nel migliore dei modi la sua avventura in Cina. Dopo il gol all’esordio nella coppa nazionale con la maglia del Guanghzou Evergrande, il fuoriclasse di Cossato ha bagnato con un gol anche la prima apparizione del campionato cinese. Il “Gila” ha poi raggiunto quota tre reti in quattro partite in virtù della doppietta realizzata la scorsa settimana sul campo del Dalian Aerbin, doppietta - realizzata tra il 56’ e l’80’, in mezzo il momentaneo pareggio di Bruno Meneghel al 64’ - che ha portato in dote anche i tre punti. E a questo punto la squadra di Gilardino, “Alino Diamanti” e mister Marcello Lippi ha un rassicurante vantaggio di sette lunghezze sulla prima delle inseguitrici quando mancano nove giornate al termine del torneo.

Doppietta anche per Edoardo Ceria, al primo anno tra i professionisti dopo l’esperienza con la primavera della Juventus. Il 19enne esterno è stato girato dai bianconeri in prestito al Den Bosch, compagine della Eerste Divisie olandese (la seconda serie), e il suo avvio di stagione è stato decisamente incoraggiante. Dopo il ko alla prima giornata (contro lo Sparta Rotterdam), Ceria ha guidato i suoi alla vittoria contro il Vvv Venlo realizzando entrambi i gol che sono valsi il 2-0 finale e al giocatore il soprannome di “nieuw idool” - nuovo idolo - dalla stampa locale.

In campo per la prima partita ufficiale pure Stefano Beltrame, con la nuova maglia del Modena (il giocatore è in comprorietà tra Juve e Sampdoria e i due club lo hanno mandato in prestito, di comune accordo, nel campionato cadetto, ndr). Beltrame è entrato nel secondo tempo nella sfida di Coppa Italia che ha opposto i “canarini” al Monza, gara terminata 0-0 e vinti dal gialloblù ai rigori, ma in precedenza aveva trovato il primo gol con la maglia del Modena nell’amichevole contro il Chievo.

Primo turno di Coppa Italia, infine, favorevole anche all’Entella di Luca Prina. I liguri, neopromossi in serie B, hanno vinto ai rigori contro il Benevento, imponendosi dagli undici metri dopo il 2-2 al termine dei tempi regolamentari. Un bel modo, dunque, di iniziare la nuova avventura per l’ex tecnico dell’ultima Biellese vittoriosa.

Tags: attaccanti biellesi, edoardo ceria, stefano beltrame, biella, calcio, alberto gilardino

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia