Lotta agli incivili

Giusto multare chi butta per terra i mozziconi di sigaretta

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28-11-2016 alle ore 07:59:18.
Giusto multare chi butta per terra i mozziconi di sigaretta 4
Marziano Magliola

Caro Direttore, a forza di protestare – e su questo tema personalmente non mi sono mai risparmiato -  anche i cittadini che pretendono di vivere in una città pulita e ordinata hanno avuto la loro bella soddisfazione. La sanzione di Euro 50 applicata ad un fumatore: distratto o maleducato poco importa, deve rappresentare il primo passo verso la normalizzazione di un comportamento civile: quello che contraddistingue una realtà che vuole essere all’avanguardia e non solo l’espressione di un benessere economico diffuso.
Biella, a leggere i dati statistici, è (ancora) un’isola felice: consistenti depositi bancari, scuole attrezzate, impianti sportivi efficienti, più di un auto per famiglia, reati contenuti.   Cerchiamo di emergere anche come modello di buona educazione, perché il benessere non sempre si accompagna al senso civico. L’augurio è che provvedimenti altrettanto severi   vengano adottati nei confronti dei padroni che non raccolgono gli escrementi dei loro cani, di Bar e negozi che non provvedono a dotarsi di posacenere esterni, di imbecilli che disperdono per strada o negli spazi verdi cartacce e bottiglie di plastica. Di automobilisti che parcheggiano in divieto di sosta o, peggio, in spazi riservati ai diversamente abili.  Con l’aiuto delle telecamere, se non sono sufficienti o disponibili i vigili in borghese.
L’Amministrazione non deve temere la violazione della privacy: chi si comporta onestamente non si nasconde. Un’ultima raccomandazione: esistono macchinari che servono per raccogliere le cicche che  oramai  troviamo a centinaia lungo le strade e soprattutto davanti a bar e negozi. Molte finiscono nei tombini, inquinando. Non ritengo sia una spesa insostenibile acquistarli, da parte del Comune o di Cosrab. Gli addetti alla pulizia delle strade potranno svolgere più agevolmente il loro lavoro.  Spiace per chi sarà sanzionato  ma,  sono  parole di Giuseppe Mazzini: “L’educazione è il pane dell’anima”. Perché privarci, allora?
Marziano Magliola

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia