Il commento di Massimo De Nuzzo

Gentile ha fatto un miracolo

Cavicchioli e Gentile si presentano appaiati alla sfida finale dell’8 giugno.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28-05-2014 alle ore 00:00:00.
gentile-ha-fatto-un-miracolo-560fc57ea0f2a3.jpg
Il sindaco uscente Dino Gentile

Cavicchioli e  Gentile si presentano appaiati alla sfida finale dell’8 giugno. Il candidato del centrosinistra è avanti di 109 voti. Un’inezia.  Per vincere bisognerà anzitutto riportare alle urne gli elettori che hanno votato al primo turno. Impresa non facile. Poi sarà fondamentale conquistare i voti finiti altrove. Quelli dei 5 Stelle, che sono un bel tesoretto (2.805). Quelli di  Antonio Ramella Gal, che ha ottenuto uno straordinario 6,38% (1.525). E quelli di Luca Sangalli (985), Luigi Apicella (945) e Simone Coletta (249).

Sulla carta il centrosinistra è favorito perché il vento politico tira con forza da quella parte. Attenti  però a non sottovalutare Gentile. Il sindaco uscente ha già fatto un mezzo miracolo, riuscendo a recuperare circa 1.300 voti rispetto alle regionali. Molti di questi voti appartengono a elettori che hanno  stima di lui.  Elettori con i quali, in cinque anni di governo, è riuscito a stringere un eccellente rapporto personale e che l’8 giugno non sarà difficile riportare alle urne.

Dall’altra parte, invece, gioca a favore soprattutto il vento politico, un vento sul quale è bene  non fare troppo affidamento perché - esaurito domenica scorsa il  compito primario - potrebbe anche decidere di spingere più verso il mare che verso i seggi. Questo, ovviamente, non è un auspicio, ma un invito rivolto al centrosinistra affinché non cada  nel solito errore di dare per scontata una vittoria che scontata non  è.

Tags: dino gentile, marco cavicchioli, massimo de nuzzo, La Nuova Provincia di Biella, editoriale, elezioni amministrative, Palazzo Oropa

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia