Le parole del primo cittadino

Furbetti del cartellino. Cavicchioli: "Non sparate sui dipendenti comunali"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 11-10-2016 alle ore 09:47:56.
Furbetti del cartellino. Cavicchioli: "Non sparate sui dipendenti comunali" 3
Furbetti del cartellino. Cavicchioli: "Non sparate sui dipendenti comunali" 3

L’amministrazione comunale di Biella invita alla cautela nel giudicare i  “furbetti del cartellino”.
«L’opinione pubblica - si legge in una nota stampa firmata dal sindaco e da tutti gli assessori  - esige giustizia, conscia che i cattivi comportamenti di un’amministrazione civica sono un danno per l’intera comunità. Ma diversa è la sete quasi di vendetta che trasuda dai messaggi, soprattutto sui social network, di chi vuole punizioni, cacciate, provvedimenti immediati.
«Ricordiamo ai cittadini - prosegue il comunicato - che l’indagine è ancora alle prime fasi. Per otto dipendenti, raggiunti da un provvedimento cautelare, è scattata la sospensione dal servizio, un atto previsto dalla legge. Ma né loro né tanto meno gli altri 25, sottoposti a indagine ma non destinatari di altri provvedimenti del giudice per le indagini preliminari, sono stati condannati con sentenza definitiva. E, soprattutto, la stragrande maggioranza dei dipendenti comunali - in questi mesi di inchiesta che, per quanto è a nostra conoscenza, ha scavato in profondità - ha tenuto comportamenti che evidentemente l’indagine ha giudicato irreprensibili».

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia