Reso noto il nome del nuovo allenatore del Ceversama: Fabio Lavecchia

Fulgor salva, a Ponderano è... scudetto!

Missione compiuta. Fulgor Ronco Valdengo e Ponderano hanno chiuso la stagione con una vittoria che ha permesso loro di conquistare i rispettivi obiettivi. E ora, finalmente, l’intero calcio biellese potrà godersi le vacanze estive, più o meno meritate a s

Stampa Home
Articolo pubblicato il 27-05-2014 alle ore 00:00:00.
fulgor-salva-a-ponderano-e-scudetto-560fc55e6e9733.jpg
Fabio Lavecchia è il nuovo allenatore del Ceversama

Missione compiuta. Fulgor Ronco Valdengo e Ponderano hanno chiuso la stagione con una vittoria che ha permesso loro di conquistare i rispettivi obiettivi. E ora, finalmente, l’intero calcio biellese potrà godersi le vacanze estive, più o meno meritate a seconda dei casi.

Promozione

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. La Fulgor Ronco Valdengo espugna il campo di Briga Novarese e conquista la salvezza in Promozione, senza se e senza ma. E soprattutto senza dover ancora giocare un triangolare con le altre due squadre sconfitte in questo secondo turno di play-out.

La partita è stata dominata in lungo e il largo dagli azzurri, che fin dai primi minuti hanno fatto vedere una marcata supremazia. Già al 3’ hanno sfiorato il vantaggio, con bomber Gianluca Lucia che ha approfittato di un errato retropassaggio della retroguardia di casa per involarsi verso il portiere, ma la sua conclusione si è rivelata troppo centrale. Poco male, il gol è statao solo rimandato di poco meno di un quarto d’ora.: al 17’ un triangolo tra lo stesso Lucia e Rolando permette a quest’ultimo di battere al volo e insaccare alle spalle di Martignoni. Il Briga, di fatto, non è riuscito ad abbozzare neppure una reazione e la Fulgor Ronco Valdengo ne ha approfittato per chiudere di fatto i conti al primo minuto della ripresa con una magistrale punizione del “solito” Lucia, che dalla sua “mattonella” non ha lasciato scampo al portiere novarese. E l’espulsione di Umeroski per un ingenuo fallo di reazione al 66’ ha stroncato sul nascere ogni velleità del Briga. Il tris lo ha firmato a cinque minuti dalla fine Lanza, bravo e lesto a rubar palla e a colpire in contropiede, mettendo la ciliegina sulla torta alla salvezza biellese.

Prima categoria

Un successo fortemente voluto e meritato anche quello che ha visto protagonista il Ponderano, di scena sul campo neutro di Borgovercelli contro il San Domenica Savio, nella finalissima per il titolo regionale di categoria, il cosiddetto scudetto.

Eppure la partita non si è messa molto bene per i nerostellati, in svantaggio dopo nemmeno sessanta secondi per il gol di Giannicola, troppo libero sul fronte destro di controllare palla, entrare in area e battere l’incolpevole Roveri. Poche altre emozioni in un primo tempo abbastanza equilibrato, nel quale una punizione di Ottino ha sfiorato il pareggio, spegnendosi però di poco alta sulla traversa. Nella ripresa, dopo una azione avversaria ben controllata dallo stesso Roveri, il Ponderano è salito in cattedra, arrivando vicino al gol prima con Montonera, poi con Della Salva e poi ancora con Mancuso. All’87’ ecco finalmente il meritatissimo pareggio: angolo dalla destra, sale capitan Ross e sul corner di Ottino è proprio Rosso a incornare a fil di palo l’1-1. Si preannunciano quindi i supplementari, ma al quarto dei cique minuti di recupero arriva il gol vittoria: da centrocampo si spegne una palla blanda tra i piedi di Roveri. I nerostellati reimpostano l’azione e in un’attimo sono in avanti, fallo laterale e rimessa e si accende una mischia in area, la palla è deviata e corre verso il secondo palo dove Mancuso spalle alla porta si gira e infila un rasoterra di rara precisione.

Il Ceversama sceglie il nuovo allenatore: è Fabio Lavecchia

Scelta controcorrente da parte del Ceversama per la panchina gialloblù in vista della prossima stagione. Il nuovo allenatore dei verronesi sarà infatti Fabio Lavecchia, ex giocatore - tra le altre - di Biellese e proprio Ceversama, che quest’anno ha allenato i Giovanissimi ’99 di Verrone. Una soluzione che già si era ipotizzata durante la stagione e tornata prepotentemente alla ribalta negli ultimi giorni.

a.r.

Tags: Calcio, fulgor ronco valdengo, ponderano, Ceversama, fabio lavecchia

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia