Folle fuga di due banditi a Vercelli

La polizia è riuscita ad arrestarne uno ed è sulle tracce del secondo

Stampa Home
Articolo pubblicato il 25-05-2016 alle ore 15:37:53.
L'auto si è schiantata dopo essere stata speronata da quella della polizia (foto Notizia Oggi Vercelli)
L'auto si è schiantata dopo essere stata speronata da quella della polizia (foto Notizia Oggi Vercelli)

Scene da film a Vercelli, dove ieri sera due banditi hanno seminato il panico a bordo di una Rover. Uno è stato arrestato – si tratta di un albanese 23enne residente in provincia di Pavia –, l'altro è ancora in fuga.

Tutto ha avuto inizio nel pomeriggio in provincia di Alessandria, dove i due malviventi hanno rubato la Rover. Grazie al sistema Gps, l'auto viene rintracciata poco dopo nel tratto che collega Robbio a Vercelli, mentre viaggia a 150 chilometri orari. Sulle tracce della vettura si mettono quindi anche la Questura e la polizia stradale di Vercelli. Intercettati da una volante, i due se ne infischiano dell'alt e proseguono la loro folle corsa per le vie cittadine, inseguiti dalla polizia, che si conclude contro la ringhiera di un cortile. A quel punto i due malviventi, per niente intenzionati ad arrendersi, scendono dall'auto e iniziano una colluttazione con gli agenti, uno dei quali resterà ferito a una mano. Viene anche esploso qualche colpo di pistola in aria. I poliziotti riescono quindi ad arrestarne uno, mentre l'altro si dà nuovamente alla fuga. Sulle sue tracce in queste ore ci sono gli uomini della Squadra mobile.

Nella Rover rubata le forze dell'ordine hanno trovato un piede di porco, due cacciaviti, e una mazzuola lunga circa un metro e mezzo, oltre a torce e guanti in lattice. Armamentario che fa pensare che i due possano essere gli autori di diversi furti commessi nelle province di Vercelli, Pavia e Alessandria.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia