A giorni verrà versata quasi la metà della somma arretrata

Finalmente la Provincia pagherà gli "spazzaneve"

Dopo un lungo iter ha avuto finalmente fine la vicenda dei mancati pagamenti del servizio sgombero neve per l'inverno 2013/2014 che vedeva, da un lato la Provincia senza le risorse per pagare le imprese, dall'altra gli imprenditori che per un lavoro, anzi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 04-11-2014 alle ore 00:00:00.
finalmente-la-provincia-paghera-gli-spazzaneve-560fda505f09c3.jpg
Foto di repertorio

Dopo un lungo iter ha avuto finalmente fine la vicenda dei mancati pagamenti del servizio sgombero neve per l'inverno 2013/2014 che vedeva, da un lato la Provincia senza le risorse per pagare le imprese, dall'altra gli imprenditori che per un lavoro, anzi un servizio essenziale, svolto non venivano pagati.

Una situazione che rischiava di ripercuotersi inevitabilmente sulla nuova stagione invernale ormai alle porte.

Nei giorni scorsi il neo eletto presidente della Provincia, Emanuele Ramella Pralungo, si è incontrato con gli imprenditori coinvolti, in tutto 12, e ha trovato la soluzione che da troppi mesi, mancando la volontà politica, non veniva trovata.

Le imprese entro cinque giorni vedranno riconoscersi il 45% dei loro crediti, ed entro il 31 gennaio i debiti della Provincia saranno saldati.

In cambio gli imprenditori hanno rinunciato alla messa in mora e quindi a riscuotere gli interessi legali.

Nel risolvere questa impasse un ruolo da protagonista l'ha giocato il Collegio dei Costruttori Edili - Ance Biella.

«Questa vicenda mostra una volta di più l'importanza dell'associazionismo. Sopratutto in momenti delicati come quelli che stiamo vivendo essere uniti paga» commenta il presidente Ance Biella Angelo Forgnone.

«Ance Biella si è fatto portavoce, in questa trattativa, oltre che dei suoi associati, anche delle altre imprese coinvolte. In totale erano 12, di cui sei nostre socie. È dalla primavera che stavamo dietro alla Provincia con ripetute richieste di incontri, eravamo arrivati a chiedere anche l'interessamento del Prefetto. Ora, con l'insediamento di una giunta politica, finalmente abbiamo portato a casa un risultato molto importate» conclude Forgnone.

Tags: provincia, biella, la provincia paga le imprese, spazzaneve

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

  • Fabbriche aperte nel Biellese

    05-10-2017
    Affermare l’immagine del Piemonte come luogo della manifattura intelligente, dell’innovazione industriale e del saper fare è l’obiettivo...
  • Sabato via Italia si tinge di rosa

    05-10-2017
    Grazie all’impegno dell’amministrazione comunale, della Proloco di Biella, di Ascom e Confesercenti sabato 7 ottobre via Italia, sarà...
  • Oggi comincia la grande festa del Rione Riva

    05-10-2017
    Il prossimo fine settimana il rione Riva sarà in festa con una serie di appuntamenti per celebrare il patrono San Cassiano. Gli eventi sono organizzati...

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 13-09-2017
Sorpreso in auto con droga, non aveva patente, assicurazione e revisione 3 Sorpreso alla guida di un'autovettura in possesso di un piccolo quantitativo di droga, a seguito degli accertamenti da parte degli agenti della Questura...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia