Raccolta di firme per chiedere che lasci l'Europarlamento dopo le dichiarazioni sui profughi

"Filo spinato elettrificato? Buonanno deve essere espulso"

Ha provocato un polverone l'ultimo annuncio di Gianluca Buonanno sulla questione profughi. Dopo le sue parole, infatti, una parte dell'opinione pubblica è insorta lanciando una petizione su Change.org per chiedere che venga espulso dal gruppo di cui fa pa

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28-08-2015 alle ore 19:23:36.
filo-spinato-elettrificato-buonanno-deve-essere-espulso-560ff3946cd463.jpg
Gianluca Buonanno

Ha provocato un polverone l'ultimo annuncio di Gianluca Buonanno sulla questione profughi. Dopo le sue parole, infatti, una parte dell'opinione pubblica è insorta lanciando una petizione su Change.org per chiedere che venga espulso dal gruppo di cui fa parte all'Europarlamento.

La dichiarazione della discordia, rilasciata ad Affaritaliani.it, è questa: "Se e quando arriveranno dei clandestini dalle mie parti metterò il filo spinato carico di energia elettrica intorno al perimetro del territorio del mio Comune per non farli entrare. Esattamente come si fa con i cinghiali, filo spinato con l'energia elettrica". 

"Non è la prima volta - si legge nel testo della petizione - che il deputato europeo si lancia in dichiarazioni indegne e disonorevoli per un rappresentante delle istituzioni. Come quando ipotizzò di schedare i gay del Comune da lui amministrato. Due anni fa raccogliemmo oltre 130mila firme su Change.org per chiedere le dimissioni di Mario Borghezio dal Parlamento europeo in seguito alle offese recate all'ex ministro Cecile Kyenge. Fummo ricevuti a Strasburgo dal presidente Martin Schultz e l'eurogruppo "Europa delle Nazioni e della Libertà" (Efd) lo espulse".

"Gianluca Buonanno - si legge ancora - è membro dello stesso gruppo. Al suo presidente chiediamo nuovamente di adoperarsi per espellere l'ennesimo europarlamentare istigatore di odio e razzismo. Ma chiediamo anche ai vertici del Parlamento europeo, soprattutto in questa fase di emergenza internazionale per il dramma dei profughi, di individuare le opportune misure e sanzioni contro l'eurodeputato. Il razzismo e l'odio per le diversità non possono albergare tra i banchi della principale istituzione europea". 

Tags: gianluca buonanno, espulsione europarlamento, profughi, clandestini, petizione

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

  • Una serata per single

    19-11-2017
    Sull'onda del successo della scorsa edizione, torna anche quest'anno la serata open “Single Senza Tempo”. Organizzata dal rinomato locale...
  • Una domenica con tantissime cose da fare

    19-11-2017
    Arte al Centro 2017 fino al 31 dicembre 2017 - Mostre - Orario: 18,30 Cittadellarte, Via Serralunga 27 Biella Una rassegna di mostre, incontri e seminari...
  • Un sabato con tantissime cose da fare

    18-11-2017
    Arte al Centro 2017 fino al 31 dicembre 2017 - Mostre - Orario: 18,30 Cittadellarte, Via Serralunga 27 Biella Una rassegna di mostre, incontri e seminari...

Salute e Green

Post Del 13-09-2017
Sorpreso in auto con droga, non aveva patente, assicurazione e revisione 3 Sorpreso alla guida di un'autovettura in possesso di un piccolo quantitativo di droga, a seguito degli accertamenti da parte degli agenti della Questura...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 19-03-2017
Sono giorni che le cronache raccontano della recente visita del capo della Lega a Napoli e del corteo che ha attraversato la città con una coda...
Post Del 28-12-2016
Lele Ghisio Quanto siamo buoni in vista dell’imminente Natale (che sì, per alcuni è anche minaccia imminente nel campo delle emozioni e del traffico...

Rubriche della provincia