Problemi alla moto e una caduta lo hanno condizionato nella prima gara della R125 Cup

Esordio sfortunato per il pilota biellese Michele Ferrenti

Si è disputata sul circuito “Riccardo Paletti” di Varano De’ Melegari la prima gara della “R125 Cup”, il campionato monomarca Yamaha al quale partecipa anche il pilota biellese Michele Ferrenti.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 19-05-2015 alle ore 00:00:00.
esordio-sfortunato-per-il-pilota-biellese-michele-ferrenti-560fed93f28ec3.jpg
Michele Ferrenti in sella alla sua Yamaha

Si è disputata sul circuito “Riccardo Paletti” di Varano De’ Melegari la prima gara della “R125 Cup”, il campionato monomarca Yamaha al quale partecipa anche il pilota biellese Michele Ferrenti.

Il 20enne portacolori del Dangan Racing Team non ha avuto molta fortuna nel fine settimana parmigiano, caratterizzato prima dai problemi al motore della sua due ruote numero 111 e poi da una caduta.

Tutto è andato per il meglio nel corso dei due turni di prove libere del sabato, una giornata peraltro piuttosto nuvolosa, poi alcuni guai al motore appunto della moto hanno condizionati i tempi di Ferrenti nel corso delle qualifiche ufficiali, costringedolo a partire da una posizone in griglia inferiore rispetto a quella ipotizzata alla vigilia. Il giorno successivo, una domenica con meteo variabile, gara1 si è rivelata tutto sommato positiva, con il centauro di casa nostra che ha chiuso a ridosso della top10. Non è andata bene, invece, la seconda manche, con una caduta nel corso del quarto giro che lo ha costretto al ritiro.

Ora Michele Ferrenti sarà impegnato domenica 24 maggio in alcuni test privati sul circuito “Tazio Nuvolari” di Cervesina, in provincia di Pavia, mentre la prossima gara è in progamma all’autodromo romano di Vallunga nel fine settimana dell’11 e del 12 luglio.

Tags: r125 cup, moto, Motori, michele ferrenti, Yamaha

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia