Donati 15mila euro per l'acquisto di un Doblò Cargo

Enel regala un furgoncino alla mensa "Il pane quotidiano"

Enel Cuore Onlus e il Punto Enel di Biella hanno consegnato questo pomeriggio all’Associazione La Rete della Caritas Diocesana un contributo di 15mila euro per l’acquisto di un furgone Doblò Cargo.

Stampa Home
Articolo pubblicato il 30-09-2015 alle ore 17:42:11.
enel-regala-un-furgoncino-alla-mensa-il-pane-quotidiano-560ff5d1b74223.jpg
Enel regala un furgoncino alla mensa "Il pane quotidiano"

Enel Cuore Onlus e il Punto Enel di Biella hanno consegnato questo pomeriggio all’Associazione La Rete della Caritas Diocesana un contributo di 15mila euro per l’acquisto di un furgone Doblò Cargo. Il nuovo mezzo, munito di contenitori termici per alimenti, verrà utilizzato per il trasporto, presso la mensa “Il Pane Quotidiano” e gli Empori della Solidarietà, dei prodotti invenduti donati dai supermercati e dai commercianti biellesi o dei cibi non distribuiti nella mensa dell’ospedale o delle scuole della città.

L’iniziativa fa parte del progetto “Nel Cuore del Punto Enel”, che prevede, attraverso Enel Cuore, la Onlus del Gruppo, l’erogazione di un contributo a sostegno di 16 progetti di solidarietà, proposti da Onlus o da organizzazioni no-profit, individuate dai Punti Enel che si sono distinti per gli importanti obiettivi raggiunti nel 2014. Tra questi, il Punto Enel di Biella, che ha scelto di destinare il contributo all’Associazione La Rete.

La cerimonia si è svolta presso la sede del Punto Enel di Via Salvo D’Acquisto, 4. Presenti: Tiziano Zanotti, presidente dell'Associazione La Rete, don Giovanni Perini, direttore della Caritas Diocesana di Biella, Francesca Salivotti, assessore alle Politiche sociali del Comune di Biella, Roberto Zanatto, responsabile dei Punti Enel del Piemonte e della Liguria, insieme a Paolo Sauda, responsabile del Punto Enel di Biella e a tutto il  personale.

"Anche quest’anno l’impegno e la professionalità dei consulenti del Punto Enel di Biella che operano quotidianamente al servizio dei clienti - ha dichiarato Roberto Zanatto - ha permesso di raggiungere importanti obiettivi, posizionandosi tra i migliori d’Italia, come due anni fa. Questo importante risultato ci dà la possibilità, insieme alla nostra Onlus Enel Cuore, di sostenere con grande gioia il lavoro che quotidianamente i volontari della mensa e degli empori della Caritas svolgono con passione e determinazione".

La mensa di condivisione “Il Pane Quotidiano” è stata aperta nell’ottobre 2005 con l’intento di  essere un luogo di condivisione per tutta la comunità. E’ aperta tutti i giorni a pranzo e offre circa 90 pasti a persone in stato di bisogno. Alla mensa, è affiancato uno sportello di accoglienza, cui gli ospiti si rivolgono mensilmente, così da poter  periodicamente verificare la situazione personale e valutare, per coloro per cui è necessario, la possibilità di intraprendere percorsi di fuoriuscita dalla situazione di marginalità (borse lavoro, tirocini…).

Gli Empori della solidarietà sono nati nel 2009 per far fronte alla situazione di disagio e maggiore povertà che ha colpito le famiglie biellesi a causa della crisi economica.

Dal lunedì al sabato vengono distribuite buste della spesa a più di 300 famiglie in difficoltà segnalate dai Centri d’ascolto.

Tags: enel cuore onlus, biella, punto enel biella, il pane quotidiano
enel-regala-un-furgoncino-alla-mensa-il-pane-quotidiano-560ff5d1e43154.jpg
enel-regala-un-furgoncino-alla-mensa-il-pane-quotidiano-560ff5d2136555.jpg
enel-regala-un-furgoncino-alla-mensa-il-pane-quotidiano-560ff5d23a9f46.jpg
enel-regala-un-furgoncino-alla-mensa-il-pane-quotidiano-560ff5d2597627.jpg

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia