di Giuliano Ramella

Ecco la giunta carioca

Il nuovo Sindaco di Biella, Marco Cavicchioli, ha chiesto una decina di giorni per annunciare i nomi di coloro che comporranno la Giunta, l'organo di governo comunale di cui Cavicchioli stesso si proporrà come responsabile di partitura e direttore d'orche

Stampa Home
Articolo pubblicato il 16-06-2014 alle ore 00:00:00.
ecco-la-giunta-carioca-560fc6a4ccc5b3.jpg
Giuliano Ramella

Il nuovo Sindaco di Biella, Marco Cavicchioli, ha chiesto una decina di giorni per annunciare i nomi di coloro che comporranno la Giunta, l'organo di governo comunale di cui Cavicchioli stesso, rinunciando saggiamente all'esercizio diretto di deleghe, si proporrà come responsabile di partitura e direttore d'orchestra.  Sottraendosi auspicabilmente alla tentazione di assessori esterni "tecnici" (soggetti di cui il Comune dispone in gran copia per qualità e quantità, da mettere semmai nelle condizioni migliori per svolgere un mestiere che conoscono bene), la scelta cadrà su elementi che, eletti o meno in Consiglio, hanno fatto parte delle liste vincenti mettendoci la faccia e i personali talenti. 

Valutazioni preventive, previsioni e giudizi sarebbero ora, a mio giudizio, indebite interferenze e tentativi di pressione surrettizia su un Sindaco che conosco ancora poco, ma che mi sembra, al di là delle dichiarazione programmatiche circa consultazioni allargate, incline a decidere da sè su basi di equilibrio, competenza e moderazione. Nell'attesa, poiché ci stiamo immergendo nel clima calcistico planetario, proverò ad immaginare come potrebbe essere composto il "dream team" del Sindaco di Biella, la formazione in stile carioca in cui inserire talenti e fuoriclasse di cui la nostra città dispone: strateghi, fantasisti, creativi, innovatori.  E pazienza se qualcuno è un po' rompiballe, vorace e primadonna.  Non si può avere tutto, e tutto insieme.

Ad occuparsi dell'area finanziario-gestionale potrebbe essere uno a scelta fra Maurizio Sella, Roberto Ruozi e Severino Salvemini.  Per il dipartimento cemento e bitume (architettura, urbanistica, lavori pubblici, edilizia ecc.) Leonardo Mosso, Mauro Vercellotti, Pier Gianni Tonetti, Laura Bocchietto.  Più affollato il settore cultura (arte, letteratura, poesia)  potendo scegliere fra Michelangelo Pistoletto, Gilberto Zorio, Ugo Nespolo, Omar Ronda, Silvia Avallone, Pier Francesco Gasparetto, Marco Conti, Marco Neiretti e qualche altro che mi sfugge.

Per servizi e interventi sociali, etica della condivisione e della solidarietà, don Giovanni Perini o (lusso estremo !!!) Enzo Bianchi.  Per  lo sport Gelindo Bordin o Alberto Gilardino libero da impegni brasiliani.  Per l'area intrattenimento, mondanità, quiz e gossip Ezio Greggio o Massimo Giletti. Qualcuno è stagionatello anzichenò, ma la classe e il talento non rispettano le norme anagrafiche, anzi. Qualcun altro per far parte del "dream team" di Cavicchioli, dovrà rinunciare ad incarichi professionali dal Comune ma, dopo aver preso tanto, potrà cominciare a dare qualcosa in parte compensato dal prescritto guiderdone assessorile.

E' un sogno?  Si.  Una provocazione?  Anche.  Comunque vada ce ne faremo una ragione.

(giulianoramella@tiscali.it)

Tags: Giuliano Ramella, La Nuova Provincia di Biella

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia