La vicenda tiene banco ormai da giorni

E' il biellese Nicolò Sperotto la "talpa" dello spogliatoio dell'Arezzo

Il terzino scuola Toro avrebbe registrato lo sfogo di mister Capuano, poi divenuto virale

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15-10-2015 alle ore 14:10:02.
E' il biellese Nicolò Sperotto la "talpa" dello spogliatoio dell'Arezzo 2
E' il biellese Nicolò Sperotto la "talpa" dello spogliatoio dell'Arezzo 2

Tutti sono ormai a conoscenza della sfuriata di Eziolino Capuano ai suoi giocatori.

Al termine della sconfitta del “suo” Arezzo (compagine di Lega Pro, girone B) in amichevole contro il Lucignano, formazione di Promozione, il vulcanico tecnico salernitano aveva dato libero sfogo alla sua frustrazione nel chiuso dello spogliatoio. “Siete delle m...e. Io vi scanno tutti”, le parole pronunciate nei confronti della squadra. Peccato che qualcuno dei giocatori amaranto aveva pensato bene di registrare l'allenatore e dopo poche ore l'audio è diventato - non si sa bene ancora come - di dominio pubblico, diffuso prima su WhatsApp e poi sul web, tanto che Capuano si è meritato pure il Tapiro d'Oro di Striscia la Notizia.

Ma chi è la “talpa”. Pare proprio che sia il 23enne biellese Nicolò Sperotto, arrivato da poche settimane in Toscana in prestito dal Carpi. Esterno mancino di difesa, scuola Toro, probabilmente Sperotto non pensava di scatenare un caos simile, ma intanto adesso si trova fuori rosa, dopo che lo stesso Capuano aveva detto che avesse scoperto la responsabilità di un suo giocatore lo avrebbe immediatamente cacciato dall'Arezzo.

Il giocatore avrebbe confessato domenica mattina e martedì pomeriggio si è presentato al campo d'allenamento, salvo lasciarlo poi poco dopo, senza prendere parte alla seduta. La società amaranto non smentisce e starebbe valutando i provvedimenti da prendere nei confronti del giocatore: potrebbe arrivare la rescissione del contratto. Se il nome del "colpevole" non fosse venuto fuori, avrebbe pagato e sarebbe finito fuori rosa Gambadori, capitano amaranto e peraltro fedelissimo dello stesso Capuano.

Attualità

Cronaca

Politica

Economia e Lavoro

Sport

Cultura e Spettacolo

Eventi e Manifestazioni

Salute e Green

Post Del 26-10-2016
Giuliano Ramella "Siamo i vecchi, quelli che il linguaggio corrente definisce anziani. Vecchi, non solo per l’incalzare dell’età ma per effetto del vuoto...
Post Del 18-01-2016
Quanto ho sognato i peli sotto le ascelle 3 Che cos’è Bello? Mi capita davvero di fermarmi per una manciata di minuti e pensarci, cadenzialmente ogni giorno.
Post Del 07-08-2015
porto-alle-persone-frammenti-di-vita-560ff2ba8d2612.jpg Già da un mese vesto i panni della postina e faccio finta di dimenticare i libri dell’università. A tempo pieno porto alle persone...
Post Del 06-11-2016
Roberto Pietrobon Il 29 agosto l'ho sentita anch'io, ero ad Assisi in quei giorni e alle 3,36 mi sono svegliato con la camera che ballava e io con lei. Non mi successe nulla...
Post Del 16-11-2016
Lele Ghisio I sogni non risolvono i problemi. Ma chi non è in grado di sognare raramente trova soluzioni alla realtà. Anche alla peggio realtà....

Rubriche della provincia